Ricreare lo stile vintage perfetto: 4 semplici regole, dai colori ai mobili!

Si può ricreare uno stile vintage unico rispettando dei semplici parametri, e abbracciando la filosofia Mix&Match, sai come fare? Te lo diciamo noi!

Cosa significa esattamente avere un’abitazione che rispecchi lo stile vintage? Inoltre, cosa c’entra la filosofia Mix&Match? Ebbene, è proprio dietro il significato di questi termini così particolari che si nasconde la casa dei sogni! Seguire uno stile non significa adattarsi alla massa, ma rincorrere i tuoi gusti personali adattandoli al comfort e al benessere!

stile vintage guida
fonte: creato da Canva

Romantico, alternativo o elegante, come vorresti la tua casa in stile vintage? Ci sono innumerevoli modi di combinare mobili e colori, ciò che è necessario è conoscere le tecniche di base per realizzare questo stile, dopodiché la personalizzazione della casa sarà un gioco da ragazzi.

Con vintage si fa riferimento a un ambiente confortevole che ha dei rimandi al passato. Il termine viene dal francese vendenge che tradotto significa vendemmia, il cui significato è quello di raccontare con uno stile unico “un’ottima annata”.

Insomma, è lo stile adatto ai nostalgici che hanno personalità! Soprattutto è bene sapere che è adattabile a tutte le situazioni ed esigenze, per questo è riconosciuto come confortevole ed economico.

Infatti, non avrai bisogno di recarti in negozi di lusso, il mercatino dell’usato ha tutto ciò di cui hai bisogno, ma non solo. Anche vecchi mobili di parenti e amici possono essere reinventati in maniera unica. Ricorda: poltrone, sedie, frigorifero e credenze, sono punti di un certo interesse, quindi se non vuoi modificare tutto ti basterà attenzionare lo stile di questi oggetti.

Come se non bastasse, abbraccia l’ecosostenibilità al 100%! Allora, vuoi scoprire come rendere realtà le tue idee? Scopriamo la filosofia Mix&Match e lo stile vintage non avrà più segreti!

Stile Vintage: come adattarlo in tutte le situazioni!

Cosa c’entra la filosofia Mix&Match con l’arredo di casa? Ebbene, è proprio qui il segreto racchiuso nel vaso di Pandora che vi stiamo per svelare. Disconnettersi dallo stress della quotidianità necessita di forza spirituale e mentale, soprattutto quando si torna a casa. Vivere con questa filosofia implica il sapersi riadattare dando una nuova vita agli oggetti, attraverso la propria creatività. Significa combinare mobili e colori diversi perseguendo un’idea, la propria! Conosciute le regole generali, approfondiamo le sfumature.

stile vintage consigli pratici
fonte: creato da Canva

Per dar vita al proprio stile è necessario sapere che bisogna in primis aver chiara l’ambientazione che si vuole regalare alla propria casa. Come già accennato nel paragrafo precedente, qual è lo stile vintage ricercato?

Se vuoi ottenere un clima romantico da poesia, sei una persona elegante e stilosa. Ti servono assolutamente: lampade vintage, credenze e mobili di legno scuro, qualche immancabile elemento green, ed infine per contribuire all’armonia che cerchi, pittura qualche parete di lilla, celeste o altre tonalità neutre. In questo modo ti avvicinerai ad una sotto-categoria del genere, allo shabby chic.

Invece, se sei una persona alternativa alla quale piace un’ambiente più duro e fuori dagli schemi, non puoi non realizzare lo stile vintage chiamato industrial. In questo caso ti serviranno mobili ed oggettistica di materiali ben precisi, appunto il ferro, l’acciaio e persino tubi per decorare le pareti, le quali devono essere rigorosamente nude oppure in mattoni! Ti sembrerà di stare a New York! Infine, utilizza toni freddi, sul blu scuro e il nero.

Mentre se sei un amante degli anni ’50 sarai sicuramente una persona dalle caratteristiche uniche, perché ti piace sperimentare! Quindi, non puoi non acquistare un frigorifero rosso brillante e ricreare un ambiente luminoso. Se vuoi una casa che ricordi i locali degli anni in questione, ti basterà acquistare il frigo sopra citato, colorare le pareti di colori pastello, acquistare un giradischi e trovare al mercatino dell’usato delle poltrone e divani in pelle!

Infine, se sei una persona tranquilla e con uno stile sobrio ma che non passa inosservato, è bene che tu riveda le regole base, aggiungendovi dei dettagli nell’oggettistica. Potresti anche combinare questo stile al Moss Trend una delle ultime frontiere degli arredi ecosostenibili. Questa tendenza è quella che più si adatta alle esigenze personali, poiché non avrai bisogno di seguire una linea precisa, ma quella che ti rispecchia di più. E’ uno stile molto personale che si avvicina al vintage, ma è meno d’impatto rispetto agli altri sopra citati.