Fantasia di finocchi, carote e patate: massimo risultato, minimo sforzo

Un contorno naturale e buonissimo, da portare in tavola con la carne e con il pesce con finocchi, carote e patate. Poca spesa e tanta resa

Rispettare al massimo la natura e la stagionalità dei prodotti è il miglior regalo che possiamo fare a noi stessi e agli altri che mangiano con noi.

finocchi
canva

Ecco perché se cuciniamo in questo modo finocchi, carote e patate insaporendoli solo con una spezia, un’erba e qualche cappero (oppure delle olive) abbiamo fatto centro. Un contorno semplice, ma essenziale

Finocchi, carote e patate, con la carne ma anche il pesce

In estate come in inverno, questo contorno è ideale per accompagnare ricette a base di carne che di pesce, al forno ma anche sulla griglia. Piatti che hanno un sapore più deciso e quindi stanno bene con un contorno leggero ma saporito.

finocchi
canva

 

Ingredienti:
5 patate medie
3 carote
3 finocchi
4 cucchiai di olio d’oliva
1 manciata di capperi sotto sale
1 cucchiaino di paprika dolce
foglie di maggiorana
sale fino q.b.

Preparazione:
Cominciamo con le patate. Laviamole e asciughiamole con un canovaccio pulito, poi affettiamole con una mandolina o con un coltello ben affilato se abbiamo una mano precisa. Dobbiamo ricavare delle fettine tutte uguali, poi teniamole da parte.
Ripetiamo la stessa operazione anche con le carote. Laviamole, asciughiamole e togliamo la pelle con il pelapatate prima di tagliarle a fettine. Per ultimi lavoriamo i finocchi, eliminando le foglie esterne e i gambi. Tagliamoli a metà e poi a fettine sottili, sempre con la mandolina oppure con un coltello.

Ora che abbiamo tutto pronto possiamo passare alla seconda fase. Prendiamo una padella ampia oppure un tegame largo e lasciamo scaldare l’olio d’oliva. Dopo 5 minuti mettiamo a cuocere le patate perché hanno tempi più lunghi rispetto al resto delle verdure
Continuiamo a cuocere a a fiamma media e dopo 5-6 minuti aggiungiamo anche i finocchi e le carote. Aggiungiamo i capperi dissalati e anche il cucchiaino di paprika dolce che darà un po’ di tono a questo contorno.
Copriamo la padella o il tegame e lasciamo cuocere ancora per 15 minuti, abbassando la fiamma. Questo è il tempo corretto per far ammorbidire bene le verdure e avere una cottura uniforme, ma anche per farle amalgamare.

Infine spegniamo, levando il coperchio. Assaggiamo per capire se manca sale, insaporiamo con delle foglioline di maggiorana e portiamo subito in tavola. Possiamo mangiare i finocchi, carote e patate sia caldi che a temperatura ambiente.