Ringiovanire di 5 anni in pochi secondi? Il segreto è nelle sopracciglia!

Qual è il colore giusto per le nostre sopracciglia? Ovviamente quello naturale, ma spesso le tingiamo: ecco come scegliere correttamente il colore per l’estate.

Le sopracciglia sono un elemento importantissimo per l’espressività del nostro viso. Questo significa che la forma e il colore delle sopracciglia influenzano in maniera molto profonda l’aspetto generale del nostro viso.

sopracciglia troppo scure
(Canva)

Chi ha le sopracciglia molto chiare e poco definite sceglie molto spesso di tingerle, di laminarle o addirittura di tatuarle. In questo modo si restituiscono allo sguardo definizione, espressività e profondità.

Esattamente come tutti gli altri peli del nostro corpo, con il passar del tempo le sopracciglia si schiariscono e, se cadono, cominciano a ricrescere più lentamente.

Questo implica che gli interventi per ricreare, scurire e modificare le sopracciglia cominciano a diventare indispensabili alla nostra routine di bellezza intorno ai 50 anni.

In alcuni casi però si commettono degli errori che potrebbero peggiorare il nostro look finale anziché migliorarlo. Ecco quali sono e come evitarli.

Il colore giusto per le sopracciglia in estate: ringiovanire in pochi secondi

Una delle raccomandazioni che si sentono ripetere più spesso quando si parla di make up adatto alle donne over 40 è di evitare i colori scuri in favore di colori chiari e possibilmente neutri.

colore giusto sopracciglia
(Canva)

Il motivo è che i colori scuri induriscono lo sguardo, lo “chiudono” e fanno apparire l’espressione del nostro viso più severa.

Questo implica un “invecchiamento immediato”: non è un caso se per sembrare più grandi le ragazze molto giovani prediligono un trucco occhi basato sul grigio o sul nero.

Questo concetto si può applicare anche al colore delle sopracciglia e dei capelli. Soprattutto se si ha una pelle molto chiara ma ormai non più giovanissima, capelli e sopracciglia molto scure tendono a invecchiarci.

Anche la forma delle sopracciglia è assolutamente fondamentale: più sarà spigolosa e dura più il viso apparirà vecchio e l’espressione sgradevole. Qui troverai una pratica guida su come scegliere e realizzare la forma di sopracciglia perfetta per il tuo viso.

Se durante l’inverno il look potrebbe essere comunque accettabile, in virtù del fatto che in inverno la nostra pelle è naturalmente pallida, d’estate le cose si complicano.

Scegliere un colore molto scuro per le sopracciglia in estate è un errore, soprattutto perché il viso assume un colorito dorato, che minimizza i contrasti e rende il colore della nostra pelle più omogeneo.

Molto meglio allora optare per un colore meno scuro, possibilmente caldo e non freddo. In questo modo le sopracciglia si armonizzeranno meglio con il colore del resto del viso, che apparirà più giovane, più luminoso e dall’espressione più dolce.

Se si usano le matite per colorare le sopracciglia, il segreto sta nello scegliere matite marrone scuro e non nero per le sopracciglia molto scure, e matite marrone chiaro o grigio per le sopracciglia molto chiare, soprattutto per quelle completamente bionde.

Dopo i 50 anni utilizzare una matita o un pigmento nero per disegnare le sopracciglia è assolutamente sbagliato. L’effetto sarà molto posticcio, sgradevole e duro.

Una buona idea è quella di utilizzare un mix di matite: più scura e dura per definire gli angoli, cioè le estremità del sopracciglio, e leggermente più morbida e chiara per riempire la parte centrale.

Per evitare un effetto “cartoon” sarà fondamentale sfumare leggermente il colore passandovi sopra un pennellino con cui si pettineranno i peletti dal basso verso l’alto.

Per fissare il tutto non bisogna dimenticare di applicare un gel per sopracciglia, in grado di fissare il trucco e tenere i peletti in posizione.