Meghan è verde di invidia per Kate: ecco cosa non perdonerà mai a Carlo

Si è sempre parlato dell’invidia di Meghan Markle nei confronti di Kate, ma durante l’ultimo giubileo le cose sono precipitate!

Dopo molti dubbi sulla loro reale presenza alle celebrazioni al Giubileo di Platino della Regina, Harry e Meghan sono stati invitati ufficialmente a prendervi parte. Si è trattato del primo rientro ufficiale di Meghan nel Regno Unito dopo la Megxit, e le cose non sono andate come la Duchessa avrebbe voluto.

meghan invidia kate
(Chedonna)

Come si sa, infatti, il popolo britannico che si è assiepato davanti alla Cattedrale di Saint Paul per vedere i reali partecipare alla messa per la Regina, ha fischiato Harry e Meghan. I Duchi sono stati fischiati sia all’ingresso in chiesa (sono arrivati dopo tutti gli altri royals, in un’automobile di sicurezza con i vetri oscurati) ma anche al termine della messa, quando sono usciti per ritornare alla loro auto.

Evidentemente quest’accoglienza così dura non è piaciuta ai Sussex, che da quel momento in poi non hanno più preso parte a nessun evento, anche se erano stati invitati a farlo.

Sembrerebbe anche che abbiano deciso di tornare a Los Angeles prima della fine del Giubileo, offendendo di fatto la Regina Elisabetta.

C’è però un’altra cosa che ha fatto andare Meghan Markle su tutte le furie, e come al solito riguarda sua cognata Kate.

Il bacio di Carlo a Kate e l’invidia di Meghan Markle

Quando Meghan Markle è arrivata ufficialmente nella Famiglia Reale è stata accolta molto bene da tutti i Royals. Dal momento che suo padre non poteva partecipare al matrimonio e quindi non poteva accompagnarla all’altare, fu il Principe Carlo a scortarla fino a metà della navata della chiesa.

Meghan sposa
(Instagram)

All’altare Meghan decise di arrivare da sola, per affermare la sua indipendenza di donna americana.

Da quel momento probabilmente Meghan Markle credeva di aver instaurato un rapporto speciale con il Principe Carlo, ma le cose non andarono come Meghan sperava.

All’inizio del 2021, mentre il Principe Filippo era ricoverato in ospedale, Harry e Meghan fecero delle affermazioni gravissime durante un’intervista a Oprah Winfrey. Arrivarono addirittura ad accusare di razzismo un membro della Famiglia Reale, anche se non ne fecero direttamente il nome.

Molti hanno concluso però che ad aver fatto affermazioni razziste nei confronti del piccolo Archie sarebbe stato il Principe Carlo.

Come si può facilmente immaginare Meghan ha spiegato di essere stata estremamente addolorata per la situazione ed è lecito credere che il Principe Carlo sia stato furioso per aver ricevuto accuse del genere.

Qual è la conseguenza più logica di questo attrito tra suocero e nuora? Ovviamente il comportamento freddissimo che i Royals hanno avuto nei confronti di Harry e Meghan nel corso di tutta la loro permanenza a Londra.

I classici bene informati hanno riferito che Meghan sarebbe stata molto infastidita in particolare dal bacio che Carlo ha lanciato a Kate con la mano quando si sono incontrati nella cattedrale. Si è trattato di un gesto molto tenero e particolare, dal momento che è una dimostrazione d’affetto che tiene conto dell’etichetta di corte: i Reali non si possono toccare tra loro durante gli impegni ufficiali.

Ovviamente a Meghan non è stato riservato alcun cenno di saluto, soprattutto perché tutti i Reali erano già seduti ai loro posti mentre Harry e Meghan sono arrivati in ritardo alla cerimonia. 

Per molti il loro ritardo era stato accuratamente calcolato in maniera che i Sussex potessero “sfilare” da soli lungo il tappeto rosso della cattedrale e godersi i classici 5 minuti di celebrità anziché essere mescolati agli altri reali di secondo piano.

Del resto però come si può criticare il Principe Carlo? Kate non gli ha mai creato un problema e gli a dato tre bellissimi nipoti a cui il Principe è molto legato. Meghan al contrario gli ha letteralmente impedito di vedere Archi e Lilibet da quando sono nati e, come se non bastasse, ha anche portato delle accuse gravissime alla Famiglia Reale!