Come non indossare i tacchi a spillo (per non apparire goffa e senza stile)

Indossare i tacchi a spillo non è affatto facile, quindi ecco come non dovresti farlo per non commettere errori di stile.

I tacchi a spillo ci piacciono, sono glamour, sexy, spesso chic. Li vediamo sfilare sulle passerelle di tutto il mondo e li bramiamo.

tacchi errori
Pinterest Photo

Sogniamo così di indossarli anche noi e sfoggiare la nostra falcata con tutti gli occhi puntati addosso, come se fossimo in un film.

Eppure spesso la realtà si scontra con la fantasia e ci ritroviamo semplicemente ad indossare dei tacchi a spillo su cui non sappiamo neanche camminare benissimo e che portiamo senza alcuno stile.

Questo è sbagliatissimo: se vogliamo indossare un capo alla moda, dobbiamo farlo bene. E poi con queste calzature il rischio di apparire goffa è dietro l’angolo davvero.

Quindi quali sono gli errori di stile che dovremmo evitare quando indossiamo i tacchi a spillo? Eccoli di seguito.

Ecco gli errori da non commettere quando si indossano i tacchi a spillo

L’errore di stile più grave che puoi commettere quando indossi i tacchi è sceglierne un paio che non ti fa sentire sicura di te.

tacchi errori
Pinterest Photo

I tacchi altissimi equivalgono ad una massiccia dose di stress per chi non li sa portare bene, quindi evita di indossarli se non sei abituata a camminarci.

Se proprio non vuoi farne a meno, evita quelli a spillo e prediligine un paio più largo oppure con plateau che ti dà maggiore stabilità. In alternativa, anche un bel paio di zeppe potrebbe fare al caso tuo.

Potresti anche scegliere un supporto adeguato, che farà sì anche che i piedi siano meno doloranti dopo un po’ che porti i tacchi.

Come si fa? Scegliendo una calzatura che si adatti perfettamente al piede. Ad esempio, un trucco è indossarne una con cinturino, che ti farà vacillare molto di meno.

E poi ricorda che quelli altissimi a spillo non sono adatti per tutte le occasioni: ad esempio, evitali per andare in ufficio e farai un favore a te stessa e a chi ti guarda.

Un altro errore di stile è scegliere un paio di scarpe con il tacco troppo griffato, soprattutto se indossato con abiti che lo sono altrettanto: va bene mostrare qualche logo, ma il troppo stroppia.

Il terzo errore di stile – purtroppo comunissimo, è acquistare le scarpe con il tacco senza averle provate: è sbagliatissimo.

Se vuoi fare acquisti online va benissimo, ma ricorda di misurare i tuoi piedi sia un lunghezza che in larghezza prima di farlo. Ogni scarpa, infatti, varia in base al modello e a chi la produce, quindi la vestibilità è soggettiva e andrebbe provata.

Il quarto errore di stile è indossare sandali con tacco altissimo con pantaloni altrettanto lunghi e pesanti: non si fa.

Ad esempio, non dovresti mai indossarli con pantaloni palazzo, oppure che comunque arrivino sotto alla caviglia. In questo modo perderesti l’effetto che conferiscono i tacchi al corpo e cioè questi non ti faranno sembrare slanciata.

Il quinto è abbinare sandali con tacco altissimo a minidress: anche in questo modo non faranno altro che accorciare la nostra figura e quindi otterremo esattamente l’effetto inverso rispetto a quello che speravamo di ottenere.

Se poi indossi spesso la cintura, ecco alcuni errori che dovresti stare attenta a non commettere quando lo fai.

In ogni caso, adesso sai come dovresti orientarti nella scelta delle scarpe con tacco a spillo adatte a te.