Guanti esfolianti: cosa sono e perché utilizzarli per la cura della pelle

Perché non aggiungere i guanti esfolianti alla tua routine di cura delle pelle? Scopriamo insieme i benefici.

Se stai saltando l’esfoliazione nella tua routine di bellezza, è ora di cambiare. E perché non farlo introducendo dei guanti esfolianti?

donna usa guanti esfolianti
Canva

Vediamo nello specifico cosa sono, come si utilizzano e soprattutto i benefici che possono apportare alla tua pelle.

Aggiungi i guanti esfolianti alla tua routine di bellezza

Per esfoliazione si intende il processo di rimozione delle cellule morte dalla superficie della pelle. Uno dei metodi più facili per farlo è tramite l’utilizzo di un paio di guanti esfolianti.

donna utilizza prodotto cura pelle
Canva

Questi ultimi sono disponibili sia con cinque dita che nella forma arrotondata. Spesso sono realizzati in nylon, ma si trovano anche in altri materiali come il cotone e la seta. I guanti esfolianti hanno una consistenza un po’ ruvida, quindi sono molto più efficaci nel rimuovere le cellule morte della pelle rispetto per esempio a un normale panno per il bucato. Ma come si utilizzano? Innanzitutto, devono essere usati sotto la doccia. Basta indossarli, bagnarli e applicare sulla superficie il sapone o il detergente per il corpo. Una volta insaponati, strofinali con movimenti circolari per insaponare tutto il corpo. Quindi risciacqua, termina il bagno e asciuga la pelle.

I guanti esfolianti possono essere utilizzati su tutti i tipi di pelle, ma non sono destinati all’uso sul viso a causa della loro consistenza ruvida. Sono ovviamente riutilizzabili. Basta metterli in lavatrice, a meno che l’etichetta non dica altrimenti. Poiché l’esfoliazione serve a rimuovere le cellule morte della pelle, dovrebbe essere eseguita due o tre volte alla settimana. Se hai la pelle molto sensibile, i guanti esfolianti potrebbero essere troppo duri per essere usati anche solo una volta alla settimana. Detto ci, scopriamone i benefici:

Migliora l’aspetto generale della pelle

Lo scopo principale dell’esfoliazione è quello di rimuovere lo strato più esterno di cellule morte e secche della pelle. Rende la pelle più morbida e le conferisce un aspetto più luminoso e un tono più uniforme.

Riduce la probabilità di peli incarniti

Esfoliare prima di radersi aiuta a ridurre la probabilità di peli incarniti. Liberando i pori, è più probabile che i peli crescano verso l’esterno invece di crescere verso l’interno e creare quelle piccole dolorose protuberanze.

Migliora l’assorbimento di sieri e creme idratanti

Poiché i guanti esfolianti aiutano a liberare i pori è più facile che creme, sieri e lozioni per il corpo penetrino nella pelle come previsto.

Favorisce la circolazione

I guanti esfolianti stimolano anche la circolazione. In questo modo il flusso sanguigno si avvicina alla superficie della pelle e si ottiene una pelle più sana e più bella.