Possiamo essere giovani per sempre? Forse sì, con questo metodo infallibile

Essere giovani per sempre ed avere una pelle compatta a vita sembra un’utopia e forse è una condizione che non raggiungeremo mai al 100%, ma possiamo avvicinarci di sicuro a questo status con un metodo infallibile, la crioterapia.

Avrai sentito di sicuro parlare della crioterapia – chiamata anche terapia del freddo – ma forse in ambito medico. Eppure può diventare un trattamento di beauty.

crioterapia pelle
Canva Photo

Sì, perché chi bella vuole apparire un po’ deve soffrire e per restare giovani per sempre non possiamo aspettarci di restare ferme e sperare in un miracolo. Ma tranquilla, non dovrai di certo congelarti nel vero senso della parola per avere l’effetto desiderato.

Ecco che arriva in nostro soccorso la crioterapia. Trattasi di un trattamento (anche) antiage che, sfruttando il freddo ed i suoi benefici, stimola il collagene, rimuove le cellule morte del derma e promuove la formazione di nuove.

Il freddo comunque è il trattamento preferito di tantissime celeb. Tra queste vi è la supermodella ed Angelo di Victoria’s Secret Karlie Kloss, che immerge la testa in una ciotola piena di cubetti di ghiaccio (presumibilmente) ogni mattina, ma se non sempre di sicuro spesso.

Detto così comunque ti potrebbe sembrare tutto troppo riduttivo. Quindi ecco tutto ciò che c’è da sapere sulla crioterapia e sulla sua azione ringiovanente della pelle.

Crioterapia: ecco tutto ciò che c’è da sapere su questo trattamento “magico” per la pelle

Il termine crioterapia deriva dal greco kryos, che vuol dire appunto freddo ed è appunto definita anche terapia del freddo.

crioterapia pelle
Pinterest Photo

Questo trattamento trova largo impiego nella medicina. Parliamo di una tecnica innovativa che promette di risolvere problematiche che altrimenti dovrebbero essere risolte con metodi decisamente più invasivi.

Sostanzialmente la crioterapia si basa sulla somministrazione di azoto liquido, un gas capace di raggiungere i 196°C sotto lo zero.

Questo, applicato sulla pelle, è in grado di congelare istantaneamente la lesione oppure l’inestetismo da trattare. Come? Creando un’ustione da freddo, che genera dei cristalli intracellulari che provocano la morte della cellula stessa per shock termico e la conseguente rottura della membrana cellulare.

In sostanza l’efficacia della crioterapia è dovuta al fatto che l’abbassamento della temperatura determina la dissoluzione delle lesioni sottoposte a trattamento e la formazione di nuove le cellule sane.

Spesso viene usato infatti per la cura di patologie cutanee tra cui ricordiamo verruche virali, molluschi contagiosi, cicatrici, alopecia, cheratosi attiniche e seborroiche e così via.

Ovviamente noi però stiamo parlando di beauty e, quindi, non di un trattamento puramente medico, ma più che altro di uno estetico.

Ebbene sì, la crioterapia può essere usato anche per rendere la nostra pelle più giovane, tonica, compatta (ed in realtà anche per contrastare cellulite, pelle a buccia d’arancia e accumuli di grasso. E c’è di più, perché in realtà è efficace anche nel trattamento dell’acne e dell’eczema.

Come abbiamo anticipato, il trattamento ha effetto immediato perché stimola la produzione di collagene, riducendo drasticamente le rughe in pochissimo tempo.

E non solo, perché determina un miglioramento della circolazione, grazie alle sue proprietà di vasocostrizione che determina una vasodilatazione riflessa. Ecco perché la crioterapia gioca un ruolo fondamentale nella lotta contro la cellulite.

Inoltre rallenta il metabolismo tessutale, promuovendo una rapida perdita di peso, quindi può diventare anche un ottimo alleato della dieta ed anche della palestra, dal momento che contribuisce a tonificare i muscoli.

Ma come si svolge? Ovviamente precisiamo che deve essere effettuata da persone competenti, presso centri specializzati, quindi diffidate di chi non è qualificato.

Se vuoi effettuare la crioterapia per combattere le rughe ti basterà appunto recarti presso un medico, che posizionerà l’apposito macchinario vicino al tuo viso.

La seduta durerà circa 8 minuti e la sensazione che proverai non sarà affatto spiacevole. Inoltre la pelle dopo non apparirà per nulla irritata, ma sarà subito più liscia.

Se vuoi invece effettuare un trattamento total body, puoi effettuare la cosiddetta sauna crioterapica, che è l’esatto contrario di quella che conosciamo (che è estremamente calda).

In sostanza si tratta di una cabina frigorifera in cui vi è dell’azoto liquido in forma gassosa, che fa scendere le temperature tra i -120° ed i -160°. La permanenza al suo interno qui è decisamente inferiore, infatti sappiamo che non è possibile rimanervi per più di 3 minuti di seguito.

In questo modo l’azione del freddo sarà diffusa in tutto il corpo, ma è possibile anche scegliere di localizzarla in alcuni punti.

Se hai almeno 50 anni e vuoi sapere come rendere la tua pelle immediatamente più giovane e luminosa comunque ecco 3 trucchi infallibili.

In ogni caso, specifichiamo che non esistono trattamenti miracolosi. Avere una bella pelle anche dopo gli anni è una questione di genetica, ma anche di quanto impegno mettiamo nel trovare la skin care giusta per questo scopo.