Vuoi cambiare colore di capelli? Ecco gli Hair Trend dell’estate

Se stai pensando di cambiare colore di capelli in vista dell’estate, ecco gli hair trend di stagione tra cui puoi scegliere.

L’estate è ormai alle porte e la parola d’ordine anche per quanto riguarda i capelli sarà solo una: illuminare.

trend hair
Pinterest Photo

Sì, perché con la bella stagione vogliamo una nuance che colori la nostra chioma e possa esaltare il nostro incarnato abbronzato e più scuro del solito, che possa al contempo far brillare il nostro viso ed essere il linea con i nuovi trend.

Questa stagione richiede un insieme infinito di sfumature, che siano queste calde oppure fredde, chiare oppure scure.

Sì a colori eterogenei, che possano valorizzare anche i tagli omogenei che i trend dell’anno richiedono.

Sì anche a degradé più o meno decisi che possano anche risolvere il problema della ricrescita troppo visibile (e permetterci quindi di aspettare un po’ prima di tornare dal parrucchiere).

Ma sì anche a tutti i colori che possano essere più chiari e leggeri nella zona frontale della chioma, perché è così che il nostro viso si illumina. In ogni caso, ecco i trend hair dell’estate.

Gli hair trend dell’estate

Il primo colore dell’estate è il ramato. Con i suoi riflessi variegati, ha conquistato davvero tutti.

trend hair
Pinterest Photo

Lo abbiamo visto sfoggiare a tantissime celeb – tra cui anche la biondissima Blake Lively, che aveva deciso di fare un colpo di testa non molto tempo fa – e di sicuro è il colore dell’intero anno, non solo della stagione.

In realtà questo – che già di per sé è considerato una declinazione di rosso – può avere a sua volta tante sfumature: c’è chi preferisce unire più nuance, chi vira verso un aranciato, chi un albicocca.

Un altro trend della stagione? Il grigio. Un tempo le donne – ma anche gli uomini – temevano l’arrivo dei capelli bianchi, ma oggi tutto è cambiato. Il grigio è moda.

Ma come fare per addentrarsi nel trend della stagione? Creando mix con altri colore che possano fungere da punto luce.

Ad esempio, se sei bionda e stai passando gradualmente al bianco, potresti giocare su questo contrasto (neanche troppo acceso) e lasciarli esattamente così come sono. Più naturale di così.

Un altro evergreen sono i riflessi miele, soprattutto su una base castana. Questi riflessi – anche nella tonalità caramello – non fanno altro che addolcire i lineamenti.

E non finisce qui: in estate sembrano naturalissimi più che mai, dal momento che tipicamente il sole ed il sale schiariscono i capelli.

Come ottenere i riflessi? Con un balayage creato ad hoc in modo da far apparire il distacco cromatico leggero.

Un altro trend che non finirà mai di risplendere? Il biondo vaniglia. Lo abbiamo visto negli anni ’90, sfoggiato da star come Pamela Anderson ai tempi di Baywatch ed oggi torna ad essere protagonista di tantissimi look strepitosi.

E ancora, un altro trend hair estivo è il biondo fragola, diverso da tutti quelli che abbiamo menzionato fino ad ora.

A metà strada tra il rame ed il platino, il risultato è decisamente più naturale di entrambi. Come fare per renderlo ancora più originale? Gioca sull’intensità del colore, rendendo alcune ciocche più decise ed altre meno.

Un consiglio: gioca sui colori, scegliendo dei rifletti ancora più chiari (anche platino andrà benissimo).

Un altro trend hair 2022 sono gli highlight ripple, che ovviamente – come suggerisce il nome stesso – sono delle sfumature da creare su chi ha dei ricci naturali.

In questo caso, come nella maggior parte dei precedenti, potrai giocare moltissimo sui tocchi di luce: se parti da un castano, puoi optare per un biondo caldo non troppo chiaro, perché le due nuance dovranno letteralmente fondersi.

Se hai una base castana, ma non troppo luminosa, potresti virare verso un nocciola, che esalterà la tua base di partenza, dando alla tua chioma una connotazione calda.

Un altro colore in voga è l’hot brown, che chiude la lista del trend hair estivi: basta un tocco di rosso ed il castano va giù. Insomma, questo è il punto di incontro tra il castano basic ed il ramato (di cui abbiamo ampiamente parlato poco fa).

Se stai pensando anche di cambiare taglio ed hai almeno 50 anni, ecco anche i tagli corti che potrai sfoggiare quest’estate.

In ogni caso, abbiamo capito che la strada per trovare il colore definitivo per i capelli, è fatta da tante deviazioni verso i trend di stagione.