Fagiolini e patate, ma non il solito piatto: questo è cremoso e goloso

Non ci servono solo verdure per preparare uno sformato cremoso di fagiolini e patate a regola d’arte. Questa ricetta è una bomba

La tarda primavera e l’estate sono stagioni di grandi verdure, perché mai come in questo periodo l’orto produce bene. Oggi per il nostro contorno abbiamo scelto i fagiolini che diventeranno protagonisti di un piatto ricco e goloso: lo sformato cremoso di fagiolini e patate.

sformato
canva

Noi lo chiamiamo piatto jolly, perché si adatta sia alla carne che al pesce ma è buono da servire pure come antipasto. In più, è comodissimo da congelare.

Sformato cremoso di fagiolini e patate, anche vegetariana

Abbiamo scelto la mortadella perché si sposa bene con la ricotta. Ma per una versione vegetariana del sformato cremoso di fagiolini e patate, basterà eliminarla.

patate-fagiolini
canva

Ingredienti:
700 g di fagiolini
450 g di patate
4 uova grandi
150 g di ricotta vaccina
100 g di mortadella
80 g di pecorino
30 g di pangrattato
2 dl di latte intero
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
foglie di maggiorana
sale q.b.
1 noce moscata

 

Preparazione: Sformato cremoso di fagiolini e patate

Mondiamo i fagiolini tagliando via le estremità, laviamoli e lessiamoli in acqua salata sempre per circa 15 minuti perché devono essere ancora belli integri. Scoliamoli e versiamoli in una padella con 2 cucchiai di olio extravergine, insaporiamo con qualche foglia di maggiorana e facciamoli cuocere ancora 5 minuti. Spegniamo e teniamo da parte.
Allo stesso tempo, laviamo le patate, sbucciamole e tagliamole a tocchetti. Poi facciamole lessare in acqua bollente salata per 15 minuti. Scoliamole e riduciamole in purea con lo schiacciapatate in una terrina, quindi teniamo da parte.

Riprendiamo i fagiolini, frulliamoli nel boccale di un mixer aggiungendo un cucchiaio di olio e poi aggiungiamoli alle patate. A quel punto uniamo anche la ricotta vaccina scolata dal suo siero, le uova leggermente sbattute, il latte a temperatura ambiente, e il pecorino grattugiato.
Cominciamo a mescolare con un cucchiaio di legno oppure una spatola in silicone, poi aggiungiamo anche la mortadella tagliata a cubetti piccoli, insaporiamo con un pizzico di sale e qualche grattata di noce moscata. Diamo ancora una girata e la base del nostro sformato cremoso di fagiolini e patate è pronto.

Ora tutto quello che dobbiamo fare è versare il composto in uno stampo da plumcake già imburrato. Cospargiamo la superficie con il pangrattato per formare una bella crosticina. Inforniamo in forno preriscaldato a 190° per 45 minuti. Quando lo sformato è pronto, tiriamo fuori dal forno e lasciamo intiepidire almeno 15 minuti prima di tirare fuori e fare le porzioni.