Ti piace aggiungere un po’ di blush al tuo look? Evita di fare questi errori

Evita questi banalissimi errori quando decidi di applicare il tuo prezioso blush. Scopriamo insieme quelli più comuni.

Usare il blush sembra un gioco da ragazzi vero? In realtà non è proprio così. C’è di più che aggiungere un po’ di colore alle proprie guance.

donna applicare blush errori
Canva

Infatti, molte donne commettono ancora diversi errori, rischiando di non ottenere un look ottimale con il proprio blush.

Aggiungi un po’ di blush evitando questi errori

Quando applichi il blush, potresti andare incontro ad alcuni errori che potrebbero decisamente clownizzare il tuo look.

donna mette make up
Canva

Per questo motivo, ti vogliamo aiutare elencandoti gli errori più comuni che vengono commessi con il blush.

Opti per il colore sbagliato tra gli errori più comuni con il blush

L’errore più banale che puoi fare è quello di scegliere una tonalità sbagliata per la tua pelle e le tue caratteristiche cutanee. Come con qualsiasi altro colore di cosmetici, non sceglierne uno solo perché attira l’attenzione. È importante scegliere un blush che si adatti al tono e alla struttura della tua pelle. Se hai pori o imperfezioni, per esempio, un blush con shimmer o glitter può attirare l’attenzione sulle irregolarità. In questi casi, punta su un blash opaco. Quando si tratta di decidere il colore, cerca di trovare una tonalità che imiti il tuo colore naturale.

Usi una quantità eccessiva di prodotto

Fai attenzione a non esagerare. Applicandone troppo si perde l’intero scopo di utilizzo del blush, ovvero quello di creare un rossore naturale. Controlla sempre il risultato finale sotto una luce diversa prima di uscire di casa per scoprire se hai esagerato. La luce del sole è perfetta per controllare il tuo look finale. Se ti rendi conto di aver esagerato, puoi sfumarlo con un po’ di cipria.

Aggiungi un prodotto in crema sopra ad uno in polvere

Mescolare le texture sbagliate può essere dannoso per il tuo look. Se hai già incipriato il tuo viso, assicurati di non aggiungere una crema o un blush in gel sopra, perché questo può creare un ero e proprio pasticcio. Ciò significa che dovresti sempre abbinare un fondotinta in polvere con un blush in polvere. Le creme, possono essere usate sulla pelle nuda o sopra le formule in crema o liquide.

Metti le polveri sopra il fondotinta liquido

Simile al nostro punto precedente, stratificare una polvere su un liquido non è una grande idea. Se stai indossando un fondotinta liquido, ti suggeriamo di non aggiungere il blush in polvere direttamente sopra. Usa invece un blush in crema.

Tra gli errori più comuni, posizioni il blush nel punto sbagliato

E’ importante la zona in cui applichi il tuo blush. Nella maggior parte dei casi, il prodotto dovrebbe essere centrato, iniziando vicino al tuo orecchio e spazzando in avanti verso le mele delle tue guance. Evita di sfumare troppo in alto, in basso o vicino al naso. Invece, andare troppo in basso può farti sembrare perfino più vecchio. Concentra il prodotto sui lati del viso e sfumalo verso l’interno, perché ciò può aiutare a creare un rossore dall’aspetto naturale.

Non prendi in considerazione la forma del tuo viso

La forma del tuo viso dovrebbe dettare come applicare il blush. Se hai un viso di forma quadrata, il prodotto dovrà essere  applicato solo sulle mele delle guance, il che può aiutare ad ammorbidire una forte linea della mascella. Se hai un viso rotondo, metti invece il fard lungo gli zigomi per un effetto snellente e per aiutare ad aggiungere definizione alle guance. Al contrario, con un viso stretto opta per un’applicazione orizzontale.