La focaccia al formaggio non viene come vorresti? Colpa di questi errori!

Scopri quali sono gli errori da dimenticare per sempre per poter contare su una focaccia al formaggio soffice e gustosa.

Se anche tu ami i panificati, di certo non potrai resistere all’immensa bontà della focaccia e, se adori anche i formaggi, all’esperienza di gusto che solo la focaccia al formaggio sa dare. Si tratta infatti di una ricetta così golosa da conquistare tutti al primo morso. Peccato se, sebbene sia semplice da realizzare, la focaccia al formaggio celi anche alcune insidie che possono portare ad un risultato diverso rispetto a quello che della panetteria.

focaccia al formaggio errori
(adobe stock photo)

Niente paura, però. Perché nella maggior parte dei casi, gli errori che ti portano a sbagliare sono davvero banali. Ti basterà scoprire e appuntarti quali sono per ottenere la focaccia al formaggio dei tuoi sogni. Provare per credere.

Focaccia al formaggio perfetta? Inizia ad evitare questi errori

Quando ci si accinge a preparare un panificato, la voglia di gustarlo è tale da spingere spesso e volentieri a compiere qualche errore. Il più delle volte si tratta di sviste date appunto dalla fretta, altre di passaggi evitati per far prima ed altre ancora a cattive abitudini. Qualunque sia l’origine degli errori che commetti, da oggi dovranno diventare solo un ricordo.

focaccia al formaggio errori
(adobe stock photo)

Così facendo potrai infatti contare su una focaccia così buona da non crederci. Un motivo in più per impegnarsi al massimo, no? Ecco, quindi, le cose fa non fare mai più quando prepari la tua focaccia al formaggio.

Scegliere una farina qualsiasi

Per una buona focaccia al formaggio, ovvero in grado di sostenere il peso del latticino, ci vuole un’impasto forte che si può ottenere solo usando la giusta farina. Aprire la dispensa e prendere la prima che ti capita sotto mano è quindi altamente sbagliato. Le uniche farine che dovrai considerare sono quelle che una forza superiore almeno ai 300W. In alternativa meglio puntare direttamente su una farina 1. In altre parole, dimentica di usare la farina che usi per le torte.

Non impastare abbastanza

È vero, la fretta è una cattiva consigliera. E lo è in modo particolare quando ti suggerisce di fare un impasto grossolano al fine di ottenere prima la tua focaccia. La verità è che l’impasto è un ingrediente fondamentale che bisogna lavorare a fondo. Solo così si potrà ottenere la maglia glutinica che renderà elastica la focaccia e che le consentirà di diventare come quella che ami tanto.

Non far riposare l’impasto è uno degli errori che si fanno con la focaccia al formaggio

E visto che stiamo parlando di fretta e di errori da non fare in tal senso, impara a far riposare l’impasto per il tempo richiesto dalla tua ricetta. Seguire tempistiche tutte tue o limitarti ad infornarlo quando ti sembra che abbia lievitato abbastanza non vale. Anzi, è probabilmente l’errore più grande che tu possa fare.

Usare il formaggio giusto

Anche il formaggio ha, ovviamente, la sua importanza nella riuscita della focaccia. Questo deve distribuirsi al meglio in cottura e non lasciare acqua o umidità. Meglio bandire mozzarelle o altri formaggi simili e preferire quelli come lo stracchino o la crescenza. Il risultato sarà migliore sia da un punto di vista visivo che per quanto riguarda il sapore.

Aprire il forno

Ora che la tua focaccia è finalmente in forno, a meno di non voler perdere i vantaggi acquisiti, dovrai evitare in tutti i modi di aprire lo sportello. È vero, si tratta di un’abitudine che probabilmente ti porti dietro da tanto. Sappi, però, che è anche uno degli errori più grandi che tu possa fare e che, pertanto, dovresti accuratamente evitare. L’attesa sarà premiata dal risultato finale.

Imparando ad evitare questi comunissimi errori, così come avviene con quelli dlla semplice focaccia, anche quella al formaggio risulterà molto più soffice, saporita ed in grado di entusiasmarti come con quella che acquisti in panetteria. Il tutto per una preparazione che amerai condividere con chi ami e che ti farà sentire più che mai orgogliosa di te. Oltre che ovviamente appagata dal buon risultato.