Piano cottura sporco e incrostato: i rimedi naturali per pulirlo all’istante

Scopri quali sono i rimedi più utili per contrastare il piano cottura sempre sporco. Idee per pulire tutto in un lampo.

Quando si parla di cucina, uno degli elementi più difficili da pulire è senza alcun dubbio il piano cottura. Cucinando tutti i giorni e per più volte nell’arco della giornata, sporcarlo è infatti più semplice di quanto si pensi. Al contrario, pulirlo può risultare invece difficile.

piano cottura sporco rimedi
(adobe stock photo)

Come fare, quindi, se si desidera un piano cottura pulito e facile da pulire? Per farlo è possibile usare dei rimedi naturali che oltre a consentirti di pulire in modo ecologico, ti aiuteranno a risparmiare e a fare in fretta.

Piano cottura sporco: i rimedi per pulirlo rapidamente

Poter contare su un piano cottura sempre pulito è molto importante. I primis per vivere al meglio la propria casa e, subito dopo, per poter accogliere senza problemi anche gli ospiti dell’ultimo minuto.

piano cottura sporco rimedi
(adobe stock photo)

Per agire in libertà e in modo da ottimizzare i tempi è necessario agire sempre il prima possibile ovvero quando lo sporco inizia ad apparire. Lo sporco fresco è infatti molto più semplice da eliminare e può essere debellato i pochi istanti. Per farlo basta del succo di limone o dell’aceto. Entrambi puliscono e disinfettano al contempo, rivelandosi più che indicati per pulire la superficie.

Ovviamente, questi due rimedi vanno bene solo se si ha un piano cottura in acciaio. Per quelli più delicati è sempre bene chiedere al rivenditore o leggere tra le istruzioni per la pulizia corretta.

Andando ai piani di cottura sporchi e incrostati, ovviamente c’è una soluzione anche in tal caso. Questa, però, sarà un po’ più complessa. È infatti importante usare i rimedi sopra citati lasciandoli agire per il giusto tempo.

Le incrostazioni devono infatti sciogliersi e staccarsi pian piano. Una volta che ciò avviene si potrà passare un panno umido e pulire via il tutto. Quanto ai fornelli e alle griglie, questi possono essere immersi in una bacinella con acqua e limone. Dopo circa mezz’ora li si potrà lavare per bene, ottenendo un buon risultato. Un modo utilissimo per risparmiare tempo e che, insieme a quello per guadagnare tempo spolverando, ti consentirà di godere maggiormente del tuo tempo libero.

È bene ricordare che sebbene si parli di acciaio il materiale è pur sempre delicato. Sono quindi consigliati i panni in microfibra mentre sono sconsigliate del spugnette abrasive o in grado di graffiare la superficie. Agendo in questo modo, ottenere un piano cottura pulito sarà molto più semplice e pulirlo non rappresenterà più un problema.