Tendenze make up 2022: 5 passi per avere un trucco alla moda

Sono diverse le tendenze make up 2022 ed assecondarle tutte può essere complicato, ma ecco 5 passi da compiere per ottenere un trucco alla moda.

Possiamo riassumere le tendenze make up 2022 con un motto che diventa quasi un imperativo: less is more.

Tendenze make up 2022
Canva Photo

La parola d’ordine è non strafare. Sì al trucco minimal, ma con un tocco di estro e di originalità.

Va bene illuminare, colorare, ma con parsimonia: meno un trucco meno deciso ma fatto bene, che uno ad effetto “mascherone”, che la maggior parte delle volte è solo antiestetico e non ci valorizza neanche.

Ovviamente, sia chiaro: ogni donna ha un incarnato, un sottotono, un colore di occhi e capelli differente dalle altre e, allo stesso modo, ognuna vuole nascondere dei difetti, valorizzare dei punti.

Quindi queste sono nozioni che però dovrebbero essere poi personalizzate in base alle esigenze: non sono regole assolute insomma.

In ogni caso, ecco i 5 passi da compiere per ottenere un trucco alla moda, seguendo le tendenze make up 2022.

Tendenze make up 2022: 5 passi per avere un trucco alla moda

Come dicevamo, quest’anno dovremmo dire no agli eccessi. Basta contouring troppo marcati e innaturali, no a fondotinta troppo diversi del colore della pelle e così via.

Tendenze make up 2022
Canva Photo

Come muoversi? Ti diciamo noi quali sono i 5 passi che dovrai compiere per avere un trucco alla moda.

Base viso naturale

Il nostro viso deve essere sì illuminato, ma mantenendo sempre un aspetto naturale. Cerchiamo quindi di scegliere prodotti in crema, che conferiscono all’incarnato un aspetto levigato, non troppo “artificiale”.

Anche le bb cream vanno benissimo, come i prodotti skin tint (tra l’altro estremamente trendy in questo momento), che altro non sono che creme colorate che levigano e rendono la pelle compatta.

Sì all’effetto glowy, ma non eccessivo. Hai mai sentito parlare del lustre make up? Si tratta di una tecnica pensata ad hoc per rendere un incarnato cupo, sano, glowy e dall’aspetto molto più fresco. Se non lo conosci e non sai come si applica, leggi la nostra guida.

Lasciamo quindi perdere, almeno per un po’, lo strobing, che è decisamente più strong e meno naturale del lustre. Un’altra tecnica consigliata, invece, è il dewy, leggermente più deciso rispetto al lustre, ma meno rispetto allo strobing.

Se sei una fan accanita del contouring, poi, non rinunciarci: crea, però, una sua versione light. Fino a qualche mese fa la regola era calcare, definire, scolpire.

Adesso, invece, la definizione ha lasciato spazio alla naturalezza, quindi anche in questo caso meglio usare prodotti in crema (che conferiscono, come abbiamo già anticipato, un aspetto molto meno artificiale alla pelle).

Per quanto riguarda il blush, va benissimo usarlo, ma occhio a non esagerare usando troppo prodotto e dimenticandoci di sfumarlo. Un segreto? Usare lo stesso prodotto anche sugli occhi, al posto dell’ombretto. In questo modo otterrai un trucco monocolore, che ti renderà comunque più naturale.

Sopracciglia folte e laminate

Le vediamo sul volto di tantissime Vip ed influncer come Miriam Leone, Chiara Ferragni, Rocio Munez Morales: le sopracciglia folte vanno di moda da tempo ormai.

Ebbene sì, mentre un tempo erano trendy quelle sottili, quasi accennate, oggi la parola d’ordine è volume. A questo si aggiunge anche la laminazione. Come ottenerla?

Pettinando le sopracciglia all’insù e fissandole con l’apposito gel. Ovviamente il passo precedente è riempirle con una matita per riempirle, definirle, correggere eventuali imperfezioni.

Perline e strass sugli occhi

Abbiamo detto che less is more, ma anche che un po’ di estro non deve mancare. Ecco perchè i Pearl eyes sono la tendenza make up per eccellenza del 2022.

Per ottenere questo trucco, dovrai semplicemente applicare perline di diversa dimensione ad esempio, o lungo la riga dell’eyeliner, oppure ai lati degli occhi.

Insomma per la disposizione non c’è una regola, ma un tocco di classe consiste nell’applicarle o in ordine crescente o decrescente per creare simmetria.

Un’alternativa alle perline sono gli strass, che vanno applicati sempre seguendo lo stesso criterio.

Trucco occhi blu

Il blu non è un colore per il make up occhi, è il colore. Per blu intendiamo tutte le sue tonalità: dall’indaco all’acquamarina, passando per l’azzurro, il cobalto e chi più ne ha più ne metta.

Tutte le gradazioni del blu vanno di moda , quindi ovviamente ognuna dovrà scegliere in base alla propria carnagione, al proprio sottotono, al proprio colore di occhi e capelli.

Se proprio il blu non ti piace – oppure non ti sta bene – scegli comunque tonalità accese, come il giallo.

Flushed lips

Le flushed lips – chiamate anche Blushed Lips – sono le regine delle tendenze make up 2022. Di cosa si tratta? Di labbra leggermente colorate, estremamente naturali, quasi come se fossero arrossite all’interno.

Da non confondere con le labbra alla coreana – che prevedono un colore differente al centro delle labbra – queste  si ottengono con prodotti opachi da picchiettare sulle labbra.

Dovremo, in pratica, applicare il blush in crema oppure una tinta leggera sulle labbra da picchiettare su tutta la loro superficie.

Prima di fare tutto ciò, però, dobbiamo preparare le nostre labbra ad accogliere il make up. Come? Facendo regolarmente scrub alle labbra, applicando il balsamo labbra e la maschera e così via.