Lacca per capelli: quando e come usarla per un risultato vincente

Lacca per capelli, sai bene quando e come utilizzarla? Stai attenta, perché non è così semplice come credi.

Con tonnellate di svariate lacche per capelli sul mercato, è molto difficile cercare di capire quale sia quella giusta per l’acconciatura che stai cercando di ottenere, per non parlare del modo in cui andrebbe usata.

donna con lacca per capelli
Canva

Da una tenuta leggera a una tenuta extra forte, c’è una selezione apparentemente infinita tra cui scegliere. Per fortuna, siamo qui per aiutarti e guidarti.

Lacca per capelli, consigli per un risultato da pro

Ti stai chiedendo come e quando usare la lacca e ti serve aiuto? No problem, per te abbiamo stilato una serie di consigli che ti permetteranno di ottenere un risultato vincente.

donna con spray
Canva

La lacca per capelli è perfetta per creare la tua acconciatura preferita, basta semplicemente saperla utilizzare nel migliore dei modi. Scopriamo insieme come.

Tieni la distanza quando spruzzi

Nel caso in cui non lo sapessi, non dovresti spruzzare la lacca direttamente sulle radici in modo ravvicinato. Quando lo fai, rischi di saturare i tuoi capelli e di ottenere un aspetto quasi unto e non la lucentezza che probabilmente preferiresti.

Per non parlare del fatto che erogherà troppo prodotto su una piccola area, il che può provocare un indurimento o un appesantimento, cosa che sicuramente non desideri. Quindi, quando spruzzi le tue ciocche, assicurati di tenere la bomboletta ad almeno quindici centimetri dalla tua testa per una tenuta ottimale.

Usa la lacca per preparare le ciocche

La lacca non è destinata esclusivamente ad ottenere il tocco finale del tuo look, può anche aiutare a preparare le tue ciocche prima ancora di iniziare lo styling. Usare una lacca leggera per preparare i capelli può anche aiutare ad aumentare il volume ed evitare che i tuoi riccioli si affloscino prima ancora che tu esca.

Per provare questa tecnica, basta spruzzare un leggero strato di lacca sui capelli asciutti, ricordandosi di tenere la bomboletta a 15-20 centimetri di distanza e non usare una mano pesante. Passa le dita tra i capelli per disperdere il prodotto in modo uniforme, poi puoi passare alla piastra o a qualsiasi strumento caldo che solitamente utilizzi per la tua acconciatura.

Usa la lacca per capelli per aggiungere volume

La lacca, 30 o 40 anni fa, era un prodotto fondamentale per molte donne che volevano ottenere un’acconciatura super voluminosa, come andava di moda a quel tempo. E sappiamo tutti che ciò che era vecchio diventa ancora una volta nuovo.

Se stai cercando di ricreare quell’acconciatura voluminosa, basta spruzzare una lacca che aumenti il volume tra gli strati dei tuoi capelli. Basta usare un pettine o le dita per dividere ogni strato, poi aggiungi uno o due spruzzi e il gioco è fatto.

Sii saggia con la lacca per capelli

Con così tante opzioni tra cui scegliere, può essere scoraggiante capire quale lacca ti aiuterà effettivamente a raggiungere il look che desideri. Ecco una regola da ricordare: se stai cercando una lacca per mantenere i tuoi capelli lisci e curati, opta per uno spray a bassa tenuta.

Se hai bisogno di un po’ più di tenuta per la tua acconciatura? Le lacche a media tenuta faranno al caso tuo.

Usa uno spazzolino da denti per domare le piccole aree

Quando vuoi usare la lacca solo su una piccola area di capelli, come le ciocche intorno al viso, puoi ricorrere all’uso di uno spazzolino da denti. Spruzzaci sopra un po’ di lacca e fai scorrere lo spazzolino sulle aree interessate.

Fai attenzione ai tuoi ricci

Se hai i capelli ricci, è meglio spruzzare leggermente ogni singolo ricciolo invece di spruzzare l’intera chioma. Quando si spruzza l’intera testa, i ricci possono attaccarsi insieme e possibilmente perdere la loro elasticità. Ricordati una cosa: dopo aver spruzzato ogni sezione con un leggero strato di lacca, usa le mani per schiacciare ogni sezione