Problemi con la moussaka? Ecco gli errori che devi assolutamente evitare

La moussaka può rivelarsi un piatto difficile da preparare. Scopri quali sono gli errori più comuni e come evitarli per ottenere un piatto delizioso.

Chi non ama la moussaka? Si tratta del piatto greco per eccellenza e che tutti, prima o poi, abbiamo avuto modo di provare. Se anche tu ne sei rimasta incantata e sogni da sempre di poterla replicare, sei nel posto giusto.

moussaka errori
(Adobe Stock photo)

Oggi, infatti, scoprirai quali sono gli errori che ti impediscono di ottenere la ricetta perfetta. Errori che, una volta eliminati, ti consentiranno di ottenere il primo dei tuoi sogni. Uno da gustare nei giorni di festa e da condividere con le persone che ami.

Moussaka: gli errori da non commettere mai

Quando si decide di preparare un piatto importante come la moussaka, la prima cosa da fare per sperare in buon risultato è quella di capire quali sono gli step più difficili. In questo modo, imparando preventivamente dagli errori, sarà possibile godere a pieno di qualcosa di unico.

moussaka errori
(Adobe Stock photo)

Ecco, quindi, gli errori che non dovrai più commettere per realizzare il piatto greco per eccellenza nel modo perfetto.

Tagliare le melanzane nel modo sbagliato

Nella moussaka, le melanzane sono essenziali. Per questo motivo il taglio richiede la giusta attenzione. Fette troppo sottili potrebbero rompersi mentre quelle troppo spesse potrebbero rendere la ricetta meno golosa. Il trucco è stare sullo spessore di un dito e fare in modo che le melanzane risultino morbide. Solo così si potrà contare su un’esperienza di gusto che sia unica.

Omettere degli ingredienti

Trattandosi di un piatto greco, la moussaka presenta degli ingredienti che spesso non si è abituati ad inserire nei primi piatti, a meno ovviamente di non essere abituati alla cucina internazionale. Tuttavia, eliminarne alcuni sono perché dubbiosa porterà solo ad un piatto privo del sapore che tanto ami. Un esempio? La cannella non va assolutamente eliminata. È infatti uno degli ingredienti principe di questa ricetta.

Risparmiare sulla besciamella è tra gli errori della moussaka

Questo ingrediente è fondamentale per la buona riuscita del piatto. Si tratta infatti di ciò che dona cremosità alla moussaka. È quindi importante, prepararla in casa in modo da renderla più corposa e non lesinare nel porzionarla. La besciamella deve essere usata in quantità generose. Senza, infatti, si rischierebbe di trovare una moussaka asciutta, poco invitante e, sopratutto, poco ghiotta.

Prepararla come se fosse una parmigiana

Sebbene l’aspetto la ricordi tanto, la moussaka non va assolutamente paragonata alla parmigiana. Sia la preparazione che la stratificazione sono infatti diverse. Aspetto che non dovrà cambiare. Dopotutto, anche le lasagne potrebbero ricordare entrambi i piatti. Nessuno però si è mai sognato di prepararli allo stesso modo, no?

Non farla in versione light

In giro leggerai che la moussaka non può essere realizzata in versione light. Certo, il sapore sarà diverso e su questo nessuno ha nulla da dire. Eppure, si può ottenere un buon piatto anche evitando di friggere le melanzane. Basta infatti optare per una moussaka con melanzane grigliate. Se si è a dieta o se per motivi di salute non si possono mangiare i fritti, non esiste alcun motivo per cui tu debba rinunciare a questo piatto. Ciò che conta è prepararlo sapendo che non sarà mai esattamente uguale ma che potrà comunque donarti una piacevole esperienza di gusto facendoti sentire persino un po’ in Grecia.

Ora che hai appreso quali sono gli errori più gravi che si fanno durante la preparazione della moussaka, potrai evitarli e godere finalmente a pieno di questo piatto greco e senza più la paura di sbagliare o di trovarti con un risultato poco soddisfacente!