Pennelli per il make up: gli errori che probabilmente stai facendo

Pennelli per il make up, ci capita di utilizzarli ma spesso commettiamo degli errori che possono compromettere il risultato finale.

L’uso dei pennelli da trucco può trasformare completamente il risultato finale del tuo make up. Per ottenere un risultato migliore, basta solo non commettere alcuni degli errori che molte di noi ancora fanno.

pennelli per il make up
Canva

L’uso dei pennelli, al contrario dell’applicazione con le dita, riduce la diffusione dei batteri, aiuta il fondotinta ad essere impeccabile e previene lo spreco di prodotto.

Pennelli per il make up, attenzione a quello che fai!

Nonostante i pennelli da trucco possano fare un mondo di differenza nel tuo look, con questi si possono commettere anche degli errori.

donna con pennelli per make up
Canva

Perciò, per evitare un utilizzo improprio dei pennelli, qui di seguito ti elenchiamo gli errori più comuni che molte di noi commettono nell’utilizzo dei pennelli da trucco.

Usi troppa pressione

Questo avviene soprattutto con il blush. Ricorda che quando lo applichi, l’intento è quello di sembrare arrossita, non quello di aver appena corso la maratona! Per questo motivo, assicurati di usare una pressione molto leggera.

Usare troppa pressione anche nel resto del viso, può portarti ad avere un look clownesco. Utilizza quindi una pressione media: non così leggera da poter vedere a malapena il colore, ma non così pesante da risultare eccessiva.

Non usi pennelli di qualità

Visto quanto può essere costoso il trucco, può essere allettante risparmiare sui pennelli per il make up. Sappi però, che potresti pentirtene.

Assicurati di scegliere una marca di qualità. Per fortuna, non devi spendere un patrimonio. Sul mercato puoi trovarne alcuni sia di ottima qualità che super convenienti.

Per determinare la qualità di un pennello, devi guardare il tipo di setole. Quelle naturali, per esempio, sono più costose, ma tendono anche a trattenere meglio il colore e a creare un look più naturale.

Sfortunatamente, tengono meglio il colore a causa delle piccole crepe nelle setole. Perciò, sono più difficili da pulire. Non solo, tendono anche a diventare fragili nel tempo. Le setole sintetiche invece, per le ragioni che ti abbiamo appena elencato, sono preferibili per il trucco. Inoltre, sono più economiche, durano più a lungo e sono facili da pulire, per non parlare dell’ottimo risultato che si può ottenere con questo tipo di pennelli!

Utilizzi il pennello sbagliato

Errore molto comune. Molti pennelli sono progettati per essere multi-task, ma ovviamente non dovresti usare il tuo pennello da ombretto per riempire le tue sopracciglia.

Pulisci male i pennelli per il make up

L’opinione pubblica su questo argomento è un po’ divisa. Però, l’importante è che ogni tanto venga fatta, non dimenticartelo!

La frequenza con cui pulire i pennelli dipende da quanto spesso li usi. Se li usi ogni giorno, allora ti consigliamo di pulirli almeno una volta a settimana. Un uso meno frequente potrebbe richiedere una pulizia ogni due settimane, o forse anche una volta al mese. In ogni caso, una pulizia accurata dei pennelli non può che portare benefici: riduce la diffusione di batteri, i pennelli durano più a lungo e si ottiene una migliore applicazione del make up.

Per pulire correttamente i tuoi pennelli, avrai bisogno di un sapone delicato, come lo shampoo per bambini, o un detergente professionale e ovviamente acqua calda. In una piccola ciotola, mescola il sapone nell’acqua calda e fai roteare un po’ i tuoi pennelli.

Lasciali in ammollo per circa 10 secondi, facendo attenzione a tenere l’acqua lontana da dove il manico incontra le setole. Se non lo fai, l’acqua allenterà la colla a lungo andare.

Strofina delicatamente i pennelli con le dita, rimuovendo tutti gli accumuli di prodotto. Risciacqua sotto l’acqua fredda, strizza leggermente l’eccesso e asciuga con le setole rivolte verso il basso. Asciugarli nell’altro modo porterà alla rottura della colla.

Molte persone si fermano qui, ma non abbiamo ancora finito! Ricordati dei manici. Idealmente dopo ogni uso, ma almeno una volta alla settimana, usa l’alcol o una salvietta antibatterica per pulire i manici dei tuoi pennelli.

donna con pennello da trucco
Canva

Li conservi in maniera impropria

Una volta che i tuoi pennelli sono puliti e asciutti, è importante conservarli correttamente. Conserva i tuoi pennelli in posizione verticale, con le setole in alto, in modo che non si rompano. Basta un bel portamatite!