Calde, filanti e buonissime: prepariamo le perfette crespelle alla valdostana

Il primo piatto perfetto per un pranzo in compagnia, anche nelle feste, si chiama crespelle alla valdostana, facile e buonissimo

Non è vero che la cucina tradizionale contadina è povera, perché in realtà riesce a sfruttare al meglio tutto quello che la natura offre. E nelle crespelle alla valdostana c’è tutto: la farina, le uova, il prosciutto e la fontina, il formaggio più tipico di quella regione.

crespelle
canva

Un primo piatto che possiamo preparare in fretta e usare al meglio anche nei pranzi delle feste.

Se vogliamo dare un tono più deciso al piatto, possiamo sostituire il prosciutto cotto classico con del prosciutto già affumicato.

Crespelle alla valdostana, semplici e gustosissime

Ingredienti:
Per le crespelle
500 ml di latte intero
300 g farina 0
50 g burro
2 uova + 1 tuorlo
sale q.b.

Per il ripieno
200 g prosciutto cotto in fetta unica
250 g fontina
Per la besciamella
500 ml latte intero
50 g burro
50 g farina 0
sale q.b.
noce moscata q.b.

Preparazione:

Partiamo dalla besciamella, preparata nella maniera classica. Facciamo fondere il burro in un pentolino e poi aggiungiamo la farina tutta in una volta facendola cuocere per 5 minuti a fiamma moderata, mescolando con un cucchiaio di legno.


A quel punto togliamo dal fuoco e versiamo il latte poco alla volta girando di continuo per evitare che si formino grumi. Poi rimettiamo sul fuoco, un pizzico di sale e una generosa grattata di noce moscata facendo cuocere per 10 minuti a fiamma bassa, continuando a mescolare. Quando la besciamella è pronta spegniamo e teniamo da parte.
Passiamo alle crespelle: mettiamo a fondere 25 grammi di burro in un pentolino, facendo attenzione che si sciolga senza prendere colore. In una ciotola mescoliamo la farina con il latte, aggiungiamo le uova e il tuorlo leggermente sbattuti e lavoriamo tutto con una frusta a mano. Aggiungiamo il burro fuso, saliamo e lasciamo riposare per 30 minuti.

Passato il tempo di riposo prendiamo un padellino e ungiamo la base con un po’ del burro rimasto. Poi versiamo un mestolino di composto e quando è ben dorato da una parte giriamolo per farlo cuocere anche dall’altra. Con queste dosi dovrebbero uscire almeno 12 crespelle.
A questo punto tagliamo a dadini il prosciutto e affettate finemente la fontina. Farciamo ogni crespella con un po’ di prosciutto e un paio di fettine di fontina, poi arrotoliamole e adagiamole in una pirofila leggermente imburrata.

Ricopriamo le crespelle con la besciamella, distribuendola bene su tutta la superficie. Cospargiamo la superficie con qualche fiocchetto di burro e lasciamo cuocere in forno caldo a 190° per 12-13 minuti, fino a quando si forma una bella crosticina dorata. Tiriamo fuori, lasciamo riposare per 5 minuti e poi facciamo le porzioni.

Gestione cookie