Rotolo di pan di Spagna con la ricotta, la merenda è servita

Mettete alla prova la vostra manualità e la fantasia con un dolce spettacolare: il rotolo delicato di pan di Spagna con la ricotta

Potete servirlo come dessert alla fine di un pasto oppure tenerlo per una merenda golosa, quelli sono fatti vostri. Ma intanto il rotolo delicato di pan di Spagna con la ricotta è un dolce che non passerà mai di oda perché abbastanza semplice da preparare e spettacolare da presentare.

rotolo pan di Spagna
Canva

Tutto quello che dovete curare è la morbidezza del rotolo che deve essere compatto ma maneggevole. Un po’ di delicatezza nel maneggiare ma anche un trucco: aspettate che sia tiepido quando lo sfornate, altrimenti rischiate di romperlo.

Rotolo delicato di pan di Spagna con la ricotta, il ripieno sceglietelo voi

In questo caso per il ripieno abbiamo scelto la ricotta fresca e la buccia dell’arancia, ma potete anche usare frutta fresca a seconda della stagione.

Ingredienti:
Per la pasta biscotto
100 g farina 0
150 g albumi
100 g tuorli
120 g zucchero semolato
50 g fecola di patate
1 noce di burro

LEGGI ANCHE-> Biscotto rotolo con ripieno alla marmellata di ciliegie: colazione sprint

Per il ripieno
500 g ricotta vaccina
2 arance buccia
Per la bagna
100 ml acqua
40 ml alchermes
50 g zucchero

Preparazione rotolo delicato di pan di Spagna

rotolo
canva

Cominciate con la pasta biscotto. Dopo aver preriscaldato il forno a 220° in una ciotola montate a neve ben ferma gli albumi (per qual peso dovrebbero bastare 6 uova) con 70 grammi di zucchero usando le fruste elettriche.
A parte montate i tuorli (diciamo 5 uova) con gli altri 50 grammi di zucchero fino a quando diventano belli spumosi. Quando le due messe sono pronte, incorporatele delicatamente facendo dei movimenti dal basso verso l’alto con una spatola per dolci.

Poi setacciate la farina con la fecola di patate e aggiungetela delicatamente nella massa a base di uova e zucchero, sempre con movimenti delicati dal basso verso l’alto
Quindi preparate la bagna all’alchermes. In un pentolino mettete a bollire l’acqua insieme allo zucchero fino a quando non è completamente sciolto. A quel aggiungete l’alchermes, mescolate e lasciate raffreddare tutto lontano dal fuoco.
Foderate una teglia rettangolare con carta da forno e imburratela leggermente per facilitare l’estrazione del vostro biscotto. Quindi versate l’impasto nella teglia, stendendolo in maniera uniforme.

Informate la pasta biscotto per circa 10 minuti sempre a 220°, fino a quando comincia a prendere colorare. Quando è pronta, tiratela fuori dal forno e ribaltatela delicatamente insieme alla carta forno su un canovaccio pulito e leggermente bagnato. Poi staccate in modo delicato la carta forno e avvolgete la pasta biscotto su se stessa, cercando di non romperla.

ricotta
Canva

Intanto che pasta biscotto si raffredda, in una ciotola mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta scolata bene con le bucce grattugiate di 2 arance non trattate
A quel punto rotolate la pasta biscotto e inumiditela con la bagna all’alchermes. Poi spalmate sulla base la crema alla ricotta e arance avvolgetela di nuovo su se stessa partendo dal lato corto, sempre con delicatezza.
Per tenerla in forma stendete tutto attorno della pellicola per alimenti e lasciatela in frigo almeno 4 ore prima di servirla.

Gestione cookie