Come preparare il vero gelato di ricotta fatto in casa: così è tutto più facile

Il gelato fatto in casa ha uno sprint speciale, quello di ricotta ha un sapore particolare: impariamo a prepararlo con poche semplici mosse

Una volta era l’estate la stagione buona, ma adesso il gelato si mangia tutto l’anno. Ormai ne ne sono di tutti i gusti, ma se amate i prodotti naturali, il gelato di ricotta è tutto quello che vi serve.

gelato di ricotta
canva

Una ricetta facile, che possiamo preparare anche senza la gelatiera. Ma conoscendo qualche trucco e scorciatoia, la nostra vita sarà ancora migliore.
Per un ottimo gelato di ricotta bastano 500 grammi di ricotta, 250 di zucchero semolato, 200 ml di latte e 350 grammi di panna. Il vero trucco, molto semplice da seguire, è far sgocciolare perfettamente la ricotta almeno un’ora, deve perdere il siero in eccesso.

LEGGI ANCHE: Riciclare il caffè avanzato? Prepara questo fantastico topping da gelato

Dopo questa operazione, mescolate il latte con lo zucchero, poi aggiungete anche la ricotta e amalgamatela bene. Secondo i vostri gusti, potete anche aggiungere i semini di un baccello di vaniglia. Dovete ottenere una crema liscia, da far riposare almeno 4 ore in frigorifero. Quindi è l’ora della panna fresca e mescolate ancora bene.

Versate il composto in una ciotola, coperta con pellicola per alimenti, in freezer. Il trucco per un gelato cremoso e buonissimo è quello di mescolarlo con un cucchiaio una volta all’ora. Deve rimanere per 4 ore, quindi fatelo 4 volte. Alla fine tiratelo fuori e servitelo al naturale oppure arricchito con della frutta fresca o secca.

Come preparare il vero gelato di ricotta, provate la versione alcolica

Se invece non servite questo dessert ai bambini, potete aromatizzarlo esagerando: è il segreto del gelato di ricotta liquoroso. Vi servono 600 grammi di ricotta vaccina fresca, 5 uova, 100 grammi di zucchero semolato e 3-4 cucchiai di rum.
In una ciotola sbattete con le fruste i tuorli delle uova e lo zucchero, fino a quando ottenete un composto soffice e spumoso. A quel punto aggiungete il rum, un cucchiaio per volta incorporandolo al composto.

Per ultima aggiungete anche la ricotta. Usate un setaccio, schiacciandola con un cucchiaio, per avere un bel risultato liscio. Poi amalgamate con delicatezza facendo movimenti ampi e prendete uno stampo con i bordi bassi.
Copritelo con un foglio di carta forno fin sulle pareti e versate il composto. Livellatelo bene e copritelo con un altro foglio di carta da forno. Poi infilate lo stampo in frigorifero per almeno 4 ore. Quando è passato il tempo, capovolgetelo su un piatto e servitelo accompagnato da granella di nocciole o di mandorle.