Come indossare il parka, con quali borse abbinarlo e che colore scegliere tra i modelli più alla moda

Troppo tardi per lo spolverino e troppo presto per il piumino ma, per il parka, è il momento ideale. Scopriamo come portare questo capospalla nato (come lo conosciamo oggi) nel 1954 per motivi lontani dal mondo del fashion.

Ci sono capi autunnali intramontabili nel guardaroba femminile (ma anche maschile), come il trench, il cappotto doppiopetto ed il montgomery che piacciono proprio a tutte. A questi è bene aggiungere il parka per svariati motivi. Versatile, sportivo, casual, accattivante con un leggins in pelle un po’ aggressivo e fanciullesco se abbinato ad un completo maglia e gonna coordinati. Vediamo su quali parka investire a novembre perché sì, il modello giusto può durare parecchi anni.

Se non hai ancora comprato un parka ecco tutte le ragioni per farlo il prima possibile

Parka verde e borsa arancione.

Fonte: Pinterest.

Inizialmente usato, come molte di voi già sapranno, dalle popolazioni del circolo polare artico che erano solite sovrapporre strati di vera pelliccia per ripararsi dalle rigide temperature, è stato ripreso in epoca contemporanea dai soldati americani durante la seconda guerra mondiale e poi adottato dai musicisti jazz. Ne esistono di ogni colore e grandezza ma il colore per antonomasia è il verde.

Woolrich è un must per le stagioni invernali e va bene sia che siate teenager sia che abbiate più di trent’anni. L’Arctic parka con pelliccia di raccoon removibile costa 760 euro, si va dal nero all’avorio, ha linee dritte e regolari ed è ancora il modello lanciato nel 1972.

Se si punta a comprarne più d’uno o semplicemente a spendere meno, Guess con il parka verde imbottito con collo alto e cappuccio, ha una vestibilità boxy ed è scontato a 168,50 euro. Un classico da non lasciarsi sfuggire che andrà bene anche con un tacco alto, in quanto sciancrato e con pelliccia scura.

Il parka è perfetto nei viaggi.
Fonte: Pinterest.

Patrizia Pepe propone il più sensuale tra i parka e, per quanto possa apparire un ossimoro, il colore beige – miele, il taglio trapezoidale, i polsini in maglia e gli interni verde bottiglia lo rendono ricercato al punto da essere quasi esaurito. Ottimo se portato con stivale in pelle nera o verde militare flat, ovviamente. Il prezzo è di 421 euro.

A soli 49,99 euro il parka di Vero Moda su Asos.it è rosso fuoco ed ha il cappuccio foderato in pelliccia sintetica. Non si tratta del classico modello perché è più tecnico e di un colore decisamente insolito ma è un’ottima scelta per chi cerca qualcosa di diverso per non passare inosservate.

LEGGI ANCHE: Come indossare il blazer oversize – o la giacca del tuo ragazzo – ed essere al top (chedonna.it)

Le borse migliori sono arancioni, nere, color cammello (ma non marrone), grigio tortora e bordeaux. I brand da tenere in considerazione sono Chloé, Gucci e Louis Vuitton (top il monogram classico), Balenciaga e Jacquemus, ma non la mini, vi raccomando. Da evitare le super note e costose tipo Hermes, Bvlgari, Bottega Veneta modello Chain Cassette e Cartier. Meravigliose ma con un capo così “povero” stonano e l’effetto è quello di voler sembrare una “fashion victim influencer” ma di essere, alla fine, solo una tamarra con una borsa costosa.

Silvia Zanchi