Enrico Papi, chi è: età, altezza e il grandissimo dolore della sua vita

Enrico Papi, celebre conduttore romano 55enne, ha plasmato l’intrattenimento alla conduzione televisiva: le tappe della sua carriera.

Enrico Papi, molto più di un semplice conduttore. Il 55enne romano, infatti, ha sdoganato determinati tabù legati alla conduzione. Specialmente negli anni Novanta, con una trasmissione diventata un cult dell’intrattenimento italiano: “Sarabanda”. Portare la musica in tv, a quei tempi, e farci un quiz non era semplice. Soprattutto, se abbinato al gioco, doveva esserci il divertimento.

enrico papi chi è
Fonte https://www.instagram.com/enricopapiofficial/

Inteso come forma di intrattenimento e spettacolo: non era necessario soltanto divertirsi grazie alle domande di cultura musicale proposte dal conduttore, ma bisognava rompere lo steccato dello show. Talvolta anche in maniera dissacrante. Enrico Papi ha rivoluzionato il trash televisivo, considerato sempre con un’accezione negativa, riqualificandolo in positivo. La goliardia associata alla spensieratezza: “Sarabanda” era – e resta – questo.

Nome: Enrico Papi

Età: 55 anni

Data di nascita: 3 giugno 1965

Segno Zodiacale: Gemelli

Professione: Presentatore televisivo, speaker radiofonico

Luogo di nascita: Roma

Altezza: 176 cm

Peso: 75 Kg

Profili social: Instagram e Facebook

Enrico Papi carriera

Prerogative che, poi, il conduttore ha portato anche altrove. Da “Distraction” – ereditato da Teo Mammucari – a “La Pupa e il Secchione”, passando per “Trasformat” e “Guess My Age”, fino a “Name That Tune – Indovina la canzone”. Tasselli di un mosaico sempre più vasto che arricchisce una carriera in espansione: i punti di forza del Papi conduttore (molto diverso dal Papi ospite e partecipante, come abbiamo potuto notare nel corso di una recente edizione del programma “Tale e Quale Show”) sono la spensieratezza e l’azzardo di portare sul piccolo schermo espedienti che, spesso, sfiorano l’assurdo. Proprio questa componente di surrealismo è il valore aggiunto nei suoi format.

enrico papi
foto da instagram

Una sorta di frullatore catodico, apparentemente senza regole, che coinvolge, irretisce e – a tratti – ipnotizza dando vita a dei tormentoni entrati nel linguaggio d’uso comune: “Mooseca”, la celebre parola coniata per lanciare gli sacchetti o far partire le canzoni, ormai fa parte del lessico abituale della comunità italiana. Una sorta di “prodotto tipico” da esportare (stabilendo se con orgoglio o meno) che non può essere ignorato. Al punto che viene coinvolto in ogni iniziativa particolarmente divertente e originale, Papi è stato – fra le altre cose – anche protagonista di alcuni video molto conosciuti in Rete.

Vita privata e Instagram

“Tutto molto interessante”, di e con Fabio Rovazzi, e “Mooseca”, brano coniato nel 2017 per lo speciale di “Sarabanda”. Programma trasmesso 12 anni dopo la sua ultima puntata. Molto riservato nella vita privata, Enrico Papi è sposato dal 1998 con Raffaella Schifino da cui ha avuto due figli: Rebecca e Iacopo, di 21 e 13 anni. Nei periodi di inattività televisiva si trasferisce a Miami dove ha una seconda residenza dagli inizi del nuovo millennio.

Uno dei dolori più grandi per Enrico Papi è la morte della madre venuta a mancare un anno fa. “Ciao mamma, questa notte sei volata in cielo ma sappi che sei stata il regalo più bello che la vita ci poteva dare. Mamma moglie nonna. Un dono per tutti noi. Grazie per l’amore e l’affetto che hai saputo darci e per tutto quello che ci hai insegnato. Ti voglio bene”, aveva scritto all’epoca.