Baci di dama fatti in casa: con i nostri trucchi prepararli è possibile

Come le ciliegie, uno tira l’altro ma non serve andare uin pasticceria per mangiare del golosissimi baci di dama. Fateli in casa seguendo i nostri consigli

L’idea è piemontese, ma questi biscottini hanno invaso le case di tutta Italia, Stiamo parlando dei baci di dama che potete preparare tranquillamente i casa seguendo un paio di trucchi e rispettando alla lettera dosi e tempi.

Due piccole sfere a base di farina, burro, zucchero e mandorle ripieno di goloso cioccolato fondente. La ricetta dei baci di dama non è complicata ma ricordatevi che la temperatura del forno deve essere quella e il tempo di riposo dell’impasto, anche in freezer, quello. E la farina deve essere quella debole per dolci.

Baci di dama fatti in casa, conservazione e ricetta

farina
Foto Canva

I baci di dama possono essere conservati al massimo per una settimana in una scatola di latta. Ecco la ricetta completa.

Ingredienti:
300 g farina
300 g di burro
cioccolato fondente q.b.
300 g di zucchero semolato
300 g di mandorle spellate

Preparazione:

Prendete le mandorle, versatele su una placca già coperta di carta forno. Poi informate a 180° per qualche minuto (dipende dalla forza del vostro forno). Devono tostarsi ma non scurire troppo perché altrimenti diventeranno amare.
Lasciatele raffreddare e tritatele insieme a metà dello zucchero. Usate un mixer, ma il trucco è uno solo: tritatene un po’ alla volta, facendo pause frequenti. Solo così potrete evitare che si scaldino troppo e buttino fiori il loro olio essenziale, in questo caso non serve.

Poi versate questo mix sul piano di lavoro e impastatelo con il resto dello zucchero, il burro ancora freddo e tagliato a cubetti, la farina setacciata. Quando è tutto ben amalgamato, formate un panetto e mettetelo in frigorifero avvolto nella pellicola, tenendolo per almeno due ore. Se vi sembra troppo, è il tempo che serve per lavorarlo bene.
Passata l’attesa, tirate fuori l’impasto del baci di dama e formate delle palline larghe 1 centimetro di diametro. Devono essere rotonde e regolari, di dimensioni piccole per poter essere prese con due dita. Quando sono tutte pronte, via in freezer per un’ora, perché altrimenti in cottura si sformeranno prima di essere cotte.

baci di dama
foto Canva

Infornate rigorosamente a 140° per circa 15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, dedicandovi poi punto al cioccolato fondente. Scioglietelo in un pentolino e quando è pronto stendetene un velo tra un bacio e l’altro cotto in forno.
Aspettate che si solidifichino e poi potete gustarli.