Polpette vegane di patate, carote e spinaci: svelato il trucco della bontà

Bastano tre ingredienti per portare a tavola un antipasto o un secondo piatto facile ma di sicuro impatto, anche visivo: sono le polpette vegane di patate, carote e spinaci

Semplici, velici e buonissime: tre aggettivi che si accompagnano bene alle polpette vegane di patate, carote e spinaci, una ricetta molto pratica e ideale che per i nostri bambini.

Nessuna frittura, nessuna pesantezza, solo tanta salute. E quando non è stagione degli spinaci o delle carote fresche, potete usare anche prodotti surgelati.

Polpette vegane di patate, carote e spinaci

spinaci
canva

Come servire le polpette vegane di patate, carote e spinaci? Dipende come le considerate: se diventano un antipasto oppure un piatto da buffet, allora basta una buona maionese vegana. In caso invece diventino un secondo piatto, con dei broccoli o delle cime di rapa in inverno, con delle verdure grigliate in estate.

Ingredienti:
400 g di patate
130 g di spinaci
120 g di carote
1 spicchio di aglio
1 ciuffetto di prezzemolo
50 g di pangrattato
1 cucchiaino paprika dolce
sale q.b.
pepe q.b.

Preparazione:

Pulite gli spinaci eliminando tutte le impurità (a meno di non usare quelli surgelati) e metteteli a bollire. Quando sono pronti, scolateli strizzando bene via tutta l’acqua e tritateli con una mezzaluna tenendoli da parte.
Lavate e sbucciate le patate, poi tagliatele a pezzi. Lavate e pulite le carote. Poi mettete a bollire tutto insieme per circa 20 minuti: patate e carote devono essere ammorbidite, ma non sfatte.

Quando sono pronte, scolate le due verdure e riducetele in purea con uno schiacciapatate versando tutto in una ciotola ampia e aggiungete anche patate e carote. Poi unite la paprika, un ciuffo di prezzemolo e l’aglio tritati insieme, regolate di sale e di pepe.
Infine aggiungete anche il pangrattato: la dose che vi abbiamo dato dovrebbe essere sufficiente per avere delle polpette compatte e non troppo molli. Mescolate bene tutto con un cucchiaio di legno o direttamente con le mani e poi formate le vostre polpette vegane di patate, carote e spinaci, dando la forma e la dimensione che volete.

polpette patate carote e spinaci
(Canva)

Appoggiate le polpette su una teglia già ricoperta di carta forno e cuocetele a 190° per circa 25 minuti o comunque fino a quando sono belle dorate. Sfornatele, adagiatele su un piatto da portata o un vassoio e buon appetito.