Arrivare perfette il giorno del sì: ecco la dieta pre matrimonio per spose e invitate

Come arrivare perfette il giorno del sì? Ecco una dieta detox pre matrimonio per spose e invitate per perdere 5 chili in 5 giorni.

Arrivare perfette il giorno del sì è il sogno di tutte le spose. Gli occhi sono tutti rivolti verso la futura moglie ed essere impeccabili nel giorno più importante della vita è un desiderio comune a molte.

Non solo però la sposa, spesso anche le invitate vorrebbero essere in forma per un evento di tale importanza, specie se rivestono il ruolo di damigelle o di testimoni delle nozze. Insomma perdere qualche chilo prima della cerimonia si rivela spesso fondamentale. 

Ma come fare per perdere i chili in poco tempo? Il consiglio di esperti e nutrizionisti è sempre quello di non seguire diete lampo ma di prepararsi per tempo e iniziare una dieta con diversi mesi di anticipo. Se tutto ciò non fosse stato possibile ecco una dieta per perdere 5 chili in 5 giorni.

Ecco la dieta pre matrimonio per perdere 5 chili in 5 giorni

dieta sposa
Fonte: Canva

Il giorno del sì sta per arrivare ma il nostro corpo non ci sembra perfettamente in forma. Ci sono ancora quei chiletti di troppo che proprio non vanno giù e arrivare perfette nel giorno del matrimonio è il nostro sogno più grande. Come fare allora?

Premesso che seguire diete lampo è sempre sconsigliato perché poi si tende subito a riacquistare i chili persi in poco tempo, generando il cosiddetto effetto yo yo, se proprio non abbiamo più tempo per seguire una dieta sana ed equilibrata seguita da un nutrizionista l’unica cosa da fare è provare a smaltire i chili di troppo in poco tempo. 

Con questo non si intende sostituirsi al parere di un nutrizionista che è sempre bene consultare. Specie in caso di alcune patologie si consiglia di non sottoporsi al fai da te. In ogni caso qui troverai un regime ipocalorico per perdere fino a 5 chili in 5 giorni. Una dieta pre matrimonio per spose e invitate che permetterà di perdere in poco tempo diversi chili. Vediamo come funziona.

Innanzitutto dobbiamo seguire alcune regole di base come evitare lo zucchero nelle bevande ma optare per miele o stevia se proprio non riusciamo a fare a meno del dolcificante.

Nei cibi cerchiamo di mettere meno sale possibile ma condire soprattutto con spezie e succo di limone in questo modo eviteremo la ritenzione idrica.

Evitiamo poi di saltare i pasti perché generiamo un effetto controproducente. Se non mangiamo a pranzo arriveremo a cena affamate e tenderemo a introdurre molto più cibo. Il segreto è quindi quello di fare 5 pasti mangiando dosi più piccole del solito. Come spuntini optiamo per la frutta ed evitiamo snack o altri cibi calorici.

Ricordiamo sempre di praticare attività fisica regolare. Anche una camminata di 20 minuti al giorno a passo veloce può fare la differenza e aiutarci a bruciare calorie.

E ora vediamo un esempio di giornata tipo. Cosa mangiare nella dieta pre matrimonio?

Al risveglio beviamo un bicchiere d’acqua, e se non si soffre di patologie allo stomaco aggiungiamo anche il succo di mezzo limone. A colazione un caffè e una tazza di latte oppure un tè e due fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata.

A metà mattina scegliamo un frutto o una spremuta d’arancia, altrimenti un frullato di frutta di stagione, senza però aggiungere lo zucchero.

Per pranzo iniziamo con un’insalata mista e poi proseguiamo con 80 grammi di pasta al pomodoro o condita con le verdure. Evitiamo sughi pesanti o elaborati.

A metà pomeriggio come lo spuntino della mattina optiamo per un frutto o per una porzione di frutta secca.

LEGGI ANCHE –> Sei a dieta? Ecco alcuni modi furbi per risparmiare calorie senza accorgertene

Infine a cena scegliamo 150 grammi di pesce o carne cotti alla griglia o al vapore e condiamo con olio evo a crudo e succo di limone. Di contorno scegliamo verdure lesse o crude, anche qui evitiamo il sale ma scegliamo il limone per condire e una fetta di pane, meglio se integrale.

Ricordiamo inoltre di bere almeno un paio di litri di acqua al giorno e non cedere a snack e cibi spazzatura se arrivano improvvisi attacchi di fame. Meglio scegliere un frutto o delle verdure crude come sedano o carote.