Zucchine in pastella con ingrediente segreto: per ottenere un risultato super croccante

Le zucchine in pastella sono un perfetto contorno estivo: ecco l’ingrediente segreto per ottenere un risultato super croccante.

D’estate le zucchine sono uno degli ortaggi più consumati. Leggere e saporite sono un’alimento versatile che può essere utilizzato per la preparazione di molte pietanze. Non solo, infatti, da gustare come contorno ma anche per preparare primi piatti o piatti unici.

Uno dei contorni perfetti per l’estate sono senza dubbio le zucchine in pastella che mettono tutti d’accordo. Gustose e saporite le zucchine fritte sono senza dubbio un vero e proprio sfizio da concederci di tanto in tanto.

Non solo come contorno ma anche ad esempio da servire per un aperitivo o come antipasto. Scopriamo allora la ricetta delle zucchine in pastella con l’ingrediente segreto per ottenere un risultato super croccante. 

Ecco l’ingrediente segreto per preparare zucchine in pastella croccanti

acqua gassata
Fonte: Canva

Le zucchine fritte possono essere preparate in diversi modi. Sicuramente uno fra i tanti che conosciamo è farle in pastella ma per ottenere un risultato super croccante dovremo avvalerci di un ingrediente segreto.

In questo caso l’ingrediente segreto per realizzare zucchine in pastella super croccanti è l’acqua gassata ma se dovessimo esserne sprovvisti possiamo anche sostituirla con la birra. Entrambe le bevande, infatti, hanno le bollicine e quindi gas al loro interno che permetterà proprio di ottenere una frittura croccante, ariosa e leggera.

Inoltre, questa preparazione non prevede l’utilizzo delle uova, ed è quindi perfetta per chi è allergico o ha intolleranze verso questo alimento. Scopriamo subito la ricetta e cosa ci occorre.

Ingredienti per 4 persone

  • 3 zucchine
  • 1 bicchiere d’acqua gassata fredda di frigorifero
  • 5 cucchiai di farina
  • mezzo cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate
  • olio di semi per friggere q.b.
  • sale q.b.

LEGGI ANCHE –> Fiori di zucca fritti: ecco l’ingrediente segreto per farli croccanti e golosissimi

Preparazione

Prepariamo la pastella mettendo in una ciotola l’acqua, la farina e un pizzico di sale. Mettiamo tutto in frigorifero per circa mezz’ora. Intanto occupiamoci delle zucchine. Dopo averle ben lavate e spuntate tagliamole a fette alte circa 5 millimetri.

Trascorso il tempo riprendiamo la pastella dal frigorifero e aggiungiamo il lievito istantaneo, mescoliamo bene. La pastella dovrà risultare densa, se notiamo che è troppo liquida aggiungiamo un po’ di farina, al contrario se troppo compatta aggiungiamo un goccio d’acqua frizzante in più.

A questo punto versiamo le zucchine dentro alla pastella facendo in modo che si attacchi bene su ciascun lato di ogni fettina. Se necessario possiamo eseguire questa operazione mettendo un po’ di zucchine alla volta e non tutte insieme.

Non ci resta che friggere. Prendiamo una pentola capiente antiaderente adatta per friggere, versiamo abbondante olio di semi quindi portiamolo ad una temperatura di circa 170°C, per regolarci senza termometro immergendo una goccia di pastella dovrà formare delle bollicine.

Se l’olio è a temperatura iniziamo a friggere le fette di zucchine poco alla volta, avendo cura di non riempire troppo la pentola altrimenti non cuoceranno uniformemente. Quando le zucchine saranno dorate le scoliamo con una schiumarola e le posiamo sopra a della carta da cucina assorbente così da eliminare l’olio in eccesso. A questo punto aggiungiamo un pizzico di sale e serviamo.