Risotto estivo alle verdure con ingrediente segreto: una soluzione geniale

Tutto il sapore della nostra campagna in un primo piatto semplice da preparare ma geniale da gustare, pronto in meno di mezz’ora il risotto estivo alle verdure con ingrediente segreto

Un primo piatto ricco di sapori estivi, nutriente e soprattutto sano. Il risotto estivo alle verdure con ingrediente segreto è perfetto per tutta la famiglia, non soltanto chi è a dieta e punta sulle alternative alle proteine e ai carboidrati.

->> LEGGI ANCHE: Ti è avanzato il risotto? Ti sveliamo come trasformarlo in piatti così buoni da leccarsi i baffi

Ma qual è l’ingrediente segreto che darà un tocco speciale al vostro piatto? Lo sveliamo subito: si tratta della fontina, un’eccellenza italiana (originaria della Valle d’Aosta) dal sapore avvolgente e delicato al tempo stesso. Sciolta nella padella insieme al riso e alle verdure, dà un gusto unico a questo primo che diventa da applausi a scena aperta.

Risotto estivo alle verdure con ingrediente segreto

Sono pochi i trucchi per un risotto estivo alle verdure con ingrediente segreto. Dovete scegliere un riso che regga bene la cottura senza sfaldarsi, tipo Arborio o Carnaroli, verdure assolutamente di stagione e un formaggio filante.

Ingredienti:
400 g di riso Arborio
200 g di fagiolini
2 zucchine piccole
1 carota
70 g di fontina
1/2 bicchiere di vino bianco
600 ml di brodo vegetale
olio d’oliva q.b.
sale q.b.

Preparazione:
Il primo passo è quello di lavare bene tutte le verdure. Quindi dobbiamo spuntare le estremità dei fagiolini e teniamoli da parte. Poi pulite il porro e tagliatelo a rondelle, pelate la carota e pulite le zucchine tagliandole a dadini. Infine tagliate anche a pezzettini i fagiolini.

Prendete un’ampia padella antiaderente (deve contenere anche il riso), scaldate tre cucchiai di olio d’oliva e versate subito dentro il porro, sfumandolo con un mestolino di brodo. Lasciate stufare a fuoco basso, mescolando bene per non farlo bruciare. Quando è stufato per bene aggiungete anche la carota e i fagiolini lasciando stufare per altri cinque minuti.

A quel punto unite il riso alla padella, facendolo tostare per 5 minuti e sfumandolo con il vino bianco. Quando il vino è evaporato, versate il brodo ancora bollente, due o tre mestoli alla volta, e cuocete ancora per cinque minuti.
Unite le zucchine e ultimate la cottura del riso continuando a mescolare bene. Regolate di sale, poi spegnete il fuoco e aggiungete la fontina tagliata a dadini.

Mescolate bene per farla sciogliere e lasciate riposare per pochi minuti prima di servire ancora bello caldo.