Mai più pelle spellata e abbronzatura che se ne va: ti basta un bicchiere

Più ti abbronzi più ti spelli? Dì basta alla tintarella che se ne va grazie a un trucco semplicissimo: ti basterà un bicchiere.

Ogni anno ci proviamo. Cerchiamo in ogni modo di ottenere un’abbronzatura uniforme, dorata, elegante ma poi qualche cosa va storto ed ecco che iniziamo a spellarci: sforzi vanificati e, peggio ancora, una pelle decisamente poco gradevole alla vista.

E pensare che per risolvere tutto ciò basterebbe veramente poco: solo bicchiere. Come è possibile? Stiamo per spiegarvelo.

Come evitare di spellarsi e perdere l’abbronzatura

bicchiere
Foto da Canva

Quando dopo ore di esposizione al sole la nostra pelle inizia a cedere e, di conseguenza, a spellarsi, significa generalmente che la crema solare non è stata correttamente applicata oppure che non abbiamo saputo prenderci cura della nostra pelle dopo l’esposizione al sole.

Ma che cosa significa prendersi cura della pelle abbronzata? Essenzialmente tuto ciò è sinonimo di idratazione.

Crediamo oramai non sia necessario sottolineare quando idratare la pelle sia essenziale per coltivare la nostra bellezza e come questo sia un procedimento da attuare dall’esterno ma anche dall’interno.

Per evitare allora di spellarci e perdere l’abbronzatura ciò che dobbiamo fare si potrà riassumere come segue: bere molta acqua, eventualmente prendendo anche integratori di sali minerali, e spalmare oli e creme lenitive e nutrienti tutti i giorni.

Una pelle così trattata si manterrà idratata e, di conseguenza, elastica, così da non mostrare segni dell’invecchiamento cutaneo e screpolature.

LEGGI ANCHE –> Abbronzatura dorata e perfetta, consigli per non spellarvi

Anche applicare regolarmente una maschera viso idratante potrà senza dubbio fare la differenza, almeno per quanto riguarda la pelle del volto. In commercio ne troverete molte ma, se vorrete, potrete anche provare questa versione fai da te: la maschera camomilla e carota.

Per prepararla basterà frullare la carota e unire la poltiglia realizzata a un infuso realizzato con due bustine di camomilla. Aggiungiamo poi un cucchiaino di miele e due cucchiai di yogurt bianco. Il composto andrà applicato sul viso e lasciato in posa venti minuti prima di risciacquare.

La pelle del viso dovrebbe apparire ora rivitalizzata, energizzata e anche meno irritata qualora ne avessimo bisogno.