Harry ha sbagliato tutto: la maleducazione che ha infastidito (di nuovo) la Royal Family

principe harry statua diana
(Instagram)

Il Principe Harry ha tenuto un comportamento assolutamente inopportuno durante l’inaugurazione della statua di Lady Diana: è questa l’opinione più diffusa sui social ma è, probabilmente, anche la convinzione della Royal Family.

Dopo i funerali dell’amatissimo nonno, il Principe Filippo, Harry è tornato di nuovo a Londra nel giro di pochissime settimane, in occasione dell’inaugurazione della statua di Lady Diana. 

La statua era stata fortemente voluta da entrambi i fratelli, che si erano attivamente impegnati per la sua realizzazione fin dal 2017, anno in cui il progetto era stato approvato. La statua sarebbe stata inaugurata in una data molto speciale per la famiglia Spencer e in particolare per Harry e William, i quali hanno deciso di mantenere gli impegni presi anni fa per onorare la memoria della madre.

Per la prima volta i due figli di Lady Diana si sono mostrati in pubblico assieme, praticamente da soli: erano assenti sia le rispettive mogli sia il Principe Carlo, che ha saggiamente tenuto se stesso e la moglie Camilla il più lontano possibile dalla commemorazione di Diana.

Mentre da una parte William e Harry hanno dato segno di un insperato avvicinamento e hanno dimostrato di essere piuttosto disinvolti a interagire in pubblico, qualcosa è andato davvero storto e Harry, per l’ennesima volta, sembra non essere stato all’altezza della situazione.

Il Principe Harry fa infuriare la Royal Family (e forse avrebbe fatto felice Diana)

principe harry statua diana
(Instagram)

All’inaugurazione del monumento di bronzo con cui William e Harry hanno voluto ricordare la figura e l’opera della Principessa Diana erano presenti pochissime persone. Oltre ai due principi c’erano anche alcuni esponenti della famiglia Spencer, tra cui il fratello di Lady Diana.

Gli Spencer si sono dimostrati estremamente affettuosi con Harry, nonostante le pesantissime accuse che quest’ultimo ha mosso alla famiglia reale durante l’ormai famosa intervista rilasciata in America.

Incoraggiato probabilmente dall’affetto degli zii e felice di trovarsi di nuovo sotto l’occhio delle telecamere, Harry ha tenuto un comportamento che molti hanno definito in appropriato.

Mentre il futuro Re d’Inghilterra ha tenuto un atteggiamento composto e molto elegante, Harry ha continuato a sorridere, gesticolare, portarsi le mani ai fianchi un pose davvero poco “regali”.

Il culmine è giunto nel momento in cui Harry si è portato le mani alla bocca, ha formato un imbuto e ha cominciato a urlare qualcosa agli zii e alle altre persone presenti alla cerimonia.

Se si è trattato certamente di un atteggiamento estremamente spontaneo, che forse avrebbe fatto sorridere la Lady Diana dei tempi migliori, di certo non è stato un comportamento che ha fatto piacere agli ammiratori della famiglia reale.

Sulla rete, infatti, sono fioccate le critiche e il comportamento di Harry è stato bollato come poco rispettoso e poco adatto all’occasione. 

L’inaugurazione della statua di Diana, infatti, era un momento dolceamaro, durante il quale si celebrava la grandezza di una donna che fu in grado di “cambiare in meglio la vita di innumerevoli persone” (com’è stato scritto sul profilo Instagram ufficiale di William), ma anche di una madre strappata ai propri figli e a coloro che l’amavano nel fiore della sua giovinezza.

Ci si aspettava, insomma, che di Harry si potessero apprezzare anche la commozione e un filo di tristezza, non soltanto la sua caratteristica allegria e una spensieratezza che è sembrata piuttosto fuori luogo.

Perché Harry si sia mostrato così allegro è impossibile dirlo, ma in molti stanno malignando che in realtà il Principe era felicissimo di aver concluso i propri doveri ufficiali e di poter tornare a Los Angeles da sua moglie e dai suoi figli, l’unica famiglia a cui ha deciso di dedicarsi.

Proprio in merito alla sua seconda figlia negli scorsi giorni non sono mancate le polemiche: Harry e Meghan hanno deciso di chiamare la piccola con un nome doppio che da molti è stato considerato ruffiano e di cattivo gusto. Il perché di questa scelta? Secondo i malpensanti i Sussex hanno voluto tentare l’ultima arma per “costringere” la Regina a mostrare la propria benevolenza alla famiglia nonostante i continui attacchi che Harry e Meghan hanno portato e stanno continuando a portare alla Corona.