Odore intimo in estate, perché peggiora e come affrontarlo: basta al disagio

parti intime femminili
Intimate part of a woman's body with roses

Ci sono modi per tenere sotto controllo l’odore intimo in estate? Perché peggiora e quando diventa un vero problema? Capiamolo insieme.

L’odore intimo non è un male, né per le donne né per gli uomini. Si tratta di qualche cosa di perfettamente naturale che solo qualora divenisse veramente forte, sgradevole e, in poche parole, imbarazzante dovrà esser considerato un problema, qualcosa da risolvere.

Primo passo dunque accettare la completa normalità dell’avere un odore (eh sì, anche lì), secondo passo comprendere bene come e perché questo odore può cambiare o aumentare e sapere come affrontare la situazione.

Procediamo per gradi e proviamo a capire meglio.

Odore intimo in estate, come combatterlo?

odore intimo
Foto da AdobeStock

Partiamo dal presupposto che in estate si suda di più e ciò (incredibile ma vero) vale per ogni parte del nostro corpo, proprio ogni parte.

Anche la nostra vulva allora ne risente, dobbiamo quindi coccolarla, stare un po’ più attente all’igiene intima ma certo non farne una malattia.

Piccoli accorgimenti potranno allora bastare, come portare sempre con sé qualche salvietta oppure una lozione spray di quelle però senza profumazione né alcool.

Per l’igiene quotidiano ricordate invece che stiamo parlando di una zona delicata e, anche qui, esagerare è sempre un errore: niente lavaggi, controlavaggi e sfregamenti eccessivi; basterà qualche goccia di detergente delicato e oleoso.

E per quanto riguarda la lingerie? Lei gioca un ruolo fondamentale per la salute (e di conseguenza l’odore) della nostra “amica”. Puntiamo allora sempre su tessuti traspiranti e naturali come cotone o seta, evitando, per quanto possibile, tutto ciò che è sintetico.

Infine un piccolo trucco extra. Se proprio siete a disagio con il vostro odore intimo un po’ di olio potrà aiutarvi. Non un olio qualunque però, che rischierebbe di risultare troppo aggressivo, bensì un olio da massaggio commestibile: delicato, profumato e, soprattutto, utile in molte occasioni. Ci siamo capite vero?

LEGGI ANCHE –> Hai un odore intimo sgradevole? Le possibile cause e rimedi per attenuare il problema

Qualora ci siano poi perdite strane, irritazioni o alterazioni insolite vi ricordiamo che rivolgersi al proprio ginecologo sarà d’obbligo. La salute prima di tutto, anche delle paranoie.

Fonte: blog.cliomakeup.com