Jorginho, chi è: età, altezza, stipendio perché è italiano e il dramma della bilancia

Jorginho Italia (Getty Images)
Jorginho (Getty Images)

Jorginho è un centrocampista della Nazionale Italiana di origine brasiliana. L’ex Napoli ha trovato spazio e soddisfazioni nel Chelsea.

Quella di Jorginho è una favola vera e propria. Il talento per giocare a pallone l’ha sempre avuto, ma prima di arrivare sul tetto d’Europa con il Chelsea ha dovuto faticare: non si tratta di gavetta. Quella la fanno tutti. Significa proprio dover abbattere un pregiudizio dettato da condizioni inequivocabili: nel 2010 era troppo magro per giocare a pallone, perlomeno per farlo con una certa incisività nel professionismo.

Era a un passo dallo smettere tutto e riporre quel sogno nel cassetto, poi l’approdo alla Pro Sambonifacese dove cambia tutto. Si modifica il suo modo di giocare, ma soprattutto il fisico: gli dissero che era necessario mettere su massa muscolare. Così fece.

Leggi anche – Simona Ventura senza trucco su Instagram: il gesto della fidanzata di Bettarini spiazza

Jorginho carriera

Jorginho (Getty Images)
(Getty Images)

Dopo i consueti allenamenti con la squadra, si fermava sempre qualche ora in più in palestra: esercizio e dieta mirata. Arriva a pesare 60 Kg e i problemi non ci sono più. Esistono solo opportunità. Prima con gli scaligeri, piazza in cui torna dal 2011 al 2014 dove realizza 11 marcature in 89 presenze e poi con il Napoli. A Castel Volturno dà il massimo: una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana in bacheca, poi le magie e i gol che lo portano ad essere oggetto di mercato. Il biglietto da visita con i partenopei è 133 presenze complessive dal 2014 al 2018.

Successivamente il trasferimento a Stamford Bridge: diversi allenatori fra cui Antonio Conte, Lampard e Frank De Boer. Gli anni londinesi sono una manna dal cielo che gli permettono di trovare spazio anche nella Nazionale Italiana: 29 partite in azzurro e 5 gol.

Roberto Mancini l’ha voluto anche per Euro 2020: concretezza italiana e classe verdeoro. Il giusto mix per poter fare la differenza. L’abnegazione che mette in campo compensa l’irriverenza nella vita sentimentale, da sempre movimentata: 3 figli – Victor, Alicia e Jax – due compagne diverse. Tanti flirt attribuiti fra dubbi e mezze verità. L’unica certezza è che ad uno così non si può rinunciare, dentro e fuori dal campo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jorginho Frello (@jorginhofrello)