Capelli lunghi, medi o corti? Ecco come abbinare i capelli a ogni taglio di orecchini

orecchini taglio di capelli
(Chedonna.it)

Gli orecchini e il taglio di capelli dovrebbero essere scelti sempre insieme: ecco come abbinarli nel modo giusto per esaltare l’armonia del viso.

La scelta degli orecchini è fondamentale per la creazione di un look viso armonico. Per questo motivo è importante sapere bene come sceglierli in base alla forma del viso e soprattutto in base al taglio di capelli che si porta in quel periodo.

Partiamo dalle regole generali: esattamente come la forma degli occhiali, la forma degli orecchini deve compensare quella del viso. Significa che chi ha il viso tondo dovrebbe scegliere orecchini lunghi o piuttosto spigolosi, mentre chi intende addolcire la mandibola un po’ forte di un viso squadrato dovrà scegliere orecchini rotondi o dalle forme sinuose.

Gli orecchini possono essere molto utili anche per allungare l’altezza del collo: la scelta di orecchini “a filo” riuscirà a slanciare anche un collo piuttosto tozzo.

Naturalmente però l’armonia visiva del viso è profondamente influenzata dal taglio dei capelli, quindi è importante prendere anche questa variabile in considerazione al momento della scelta dei gioielli.

Scegliere gli orecchini in base al taglio di capelli: una scienza (quasi) esatta

orecchini taglio di capelli
(Canva)

Basta orecchini che spariscono nelle onde della chioma o orecchini giganteschi che fanno apparire piccolissima la testa che sfoggia un taglio pixie: la parola d’ordine è armonia & proporzione.

Gli orecchini perfetti per i capelli corti

I capelli corti sono perfetti per mettere in risalto qualsiasi tipo di orecchino: per questo tipo è sempre un’ottima idea scegliere gli orecchini principalmente in base alla forma del viso, che viene messa completamente a nudo da un taglio corto.

L’ideale è puntare su orecchini assolutamente particolari per forma, colori e dimensioni, in maniera da rendere questi gioielli un punto focale del look.

Capelli lunghi e orecchini: odio e amore

Chi ha capelli lisci e lunghi coltiva un odio / amore per gli orecchini, che tendono inevitabilmente o a sparire completamente nella chioma oppure a impigliarsi nei capelli a ogni movimento.

Sono da evitare gli orecchini piccoli o molto sottili: sarebbe in pratica come non indossarli dal momento che sarebbero perennemente nascosti nei capelli. Meglio puntare su orecchini colorati, ingombranti e con molti pendenti: almeno non si rischia vadano perduti tra le ciocche.

Anche in questo caso il miglior consiglio da seguire è quello scegliere la forma degli orecchini sulla base della forma del viso: se si ha un viso molto sottile e minuto sarà il caso di non esagerare con le dimensioni degli orecchini perché contribuirebbero, insieme ai capelli, a far sembrare il viso ancora più piccolo di quanto già è.

Gli orecchini per le acconciature raccolte? Gli originali

Le acconciature raccolte, esattamente come i capelli corti, sono l’ideale per puntare sugli orecchini per caratterizzare un look. La scelta da fare in questo caso è puntare su gioielli originali o addirittura originalissimi! 

Da ricordare che, se si opta per un paio di orecchini memorabili è sempre meglio evitare collane ingombranti per non appesantire il look in maniera eccessiva. La scelta più radicale è fare completamente a meno di collane e collier, che potrebbero diventare i protagonisti assoluti di un look senza orecchini.

Leggi Anche => Come scegliere le collane? Tutti i consigli in base al tuo look e al tuo fisico

Gli orecchini per i capelli ricci

Anche i capelli ricci danno i loro grattacapi in fatto di orecchini: la forma di orecchini migliore per il taglio di capelli di una qualsiasi chioma riccia è quella rotonda. I motivi sono essenzialmente due: il primo è che un cerchio sporge moltissimo rispetto alla larghezza del viso, soprattutto se si parla di un cerchio di grandi dimensioni (assolutamente consigliati), inoltre – ed è il secondo motivo – è più difficile che i ricci si impiglino in una struttura a cerchio, che non offra troppi spigoli e gancetti in cui rimanere incastrati.

Anche in questo caso, occhio alle dimensioni: i grandi orecchini rotondi non sono adatti a chi ha una forma del viso molto rotonda o un viso di dimensioni molto piccole. Nel primo caso perché inevitabilmente farebbero apparire un viso tondo ancora più rotondo, nel secondo caso perché farebbero apparire un viso piccolo … ancora più piccolo!

Per ovviare a entrambi i problemi in una volta sola sarebbe perfetto scegliere orecchini tondi di medie dimensioni con un pendente al centro, in maniera da distogliere l’attenzione sulle troppe curve del cerchio.