Paolo Del Debbio, chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Paolo Del Debbio è un celebre saggista, professore universitario e giornalista. Conduce “Dritto e Rovescio” su Rete 4. Carriera e curiosità.

Paolo Del Debbio è uno dei volti Mediaset più conosciuti grazie al programma che conduce su Rete 4 “Dritto e Rovescio”. Il racconto dell’attualità politica attraverso il talk show con un piglio irriverente che più di una volta ha fatto discutere: Del Debbio è finito spesso al centro del dibattito mediatico e culturale.

Nome: Paolo Del Debbio

Data di nascita: 2 febbraio 1958

Luogo di nascita: Lucca

Segno zodiacale: Acquario

Professione: saggista, professore e giornalista

Altezza: 180 cm

Peso: non disponibile

Profilo social: Instagram

Leggi anche – Vuoi essere alla moda per l’estate? Scopri come farlo con il look di Giulia De Lellis

Paolo Del Debbio carriera

Paolo Del Debbio (Getty Images)
(Getty Images)

Nello specifico è professore universitario e ha conseguito la Laurea in Filosofia presso l’Università della Santa Croce a Roma. Attualmente insegna Etica ed Economia allo IULM di Milano. Personalità di spicco anche in ambito dirigenziale: prima dell’approdo alla conduzione, infatti, Del Debbio è stato dirigente Fininvest, in qualità di coordinatore del centro studi, e braccio destro di Fedele Confalonieri. Questo fa sì che Berlusconi lo sceglie per la propria discesa in campo politico negli anni ’90 con Forza Italia.

Del Debbio, infatti, risulta essere fra i promotori del partito: una vita spesa fra politica e informazione anche con discreti risultati. Nel privato è molto riservato, recentemente è balzato alle cronache per una metamorfosi di natura fisica: ha perso molti chili ed appare visibilmente dimagrito e con un pizzico di barba incolta.

Vita privata e Instagram

Sposato con la dirigente Mediaset Rita Nieri, ha due figlie: Maddalena e Sara, nate rispettivamente nel 1989 e nel 1992. Sui social è molto popolare con 60 mila follower su Instagram: account ufficiale su cui condivide estratti dei propri articoli e parte dei suoi saggi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paolo Del Debbio (@dicedeldebbio)

Da leggere