Ecco il motivo strabiliante per cui dovresti scavare una buca quadrata nel tuo giardino

Avete la fortuna di possedere un giardino? Fate qualcosa di ecosostenibile per l’ambiente. Scopri perché scavare una buca quadrata.

Cosa fa davvero la differenza a questo mondo? Secondo molte persone la risposta è ovvia: gli alberi, senza di loro non ci sarebbe vita. Dunque piantare un albero ci permette di migliorare la nostra esistenza su questo mondo e nel caso desideriate di piantarne uno  ricordate di fare la buca quadrata non rotonda, il motivo è strabiliante.

piantare albero
Photo: Home Making

Piantare un albero: la buca quadrata incide su crescita e altezza

Ecco una scoperta sensazionale, gli alberi andrebbero piantati in buche quadrate e non rotonde. Questo piccolo gesto farebbe crescere l’albero più velocemente e lo renderebbe molto più alto.

Gli amanti della natura sanno bene che piantare un albero è il modo più semplice ed efficace di contribuire alla sostenibilità dell’ambiente. Un solo albero può fare una grande differenza.

Avere un albero nel giardino poi è un valore aggiunto. I suoi rami possono sostenere l’altalena dei bambini e la sua chioma tenerci freschi d’estate, se scegliete un albero con fiori o frutti i loro colori rallegreranno il vostro ambiente outdoor e per godere di tutti questi benefici è richiesta una spesa modesta.

Se amate la natura e state pensando di piantare un albero in giardino non fatelo nel modo tradizionale, scavate una buca quadrata nella quale piantarlo.

Alcuni ricercatori hanno dimostrato che tra le tecniche maggiormente utilizzate per piantare un albero,  ce n’è una che è molto più efficiente.

Per secoli abbiamo piantato gli alberi facendo buche rotonde, molto probabilmente perché essendo i tronchi rotondi seguire questa logica sembrava ovvio. In realtà questo metodo ancestrale è discutibile.

Alcuni ricercatori hanno messo in discussione l’ipotesi che per piantare un albero serviva fare una buca rotonda e riempirla di terriccio e fertilizzante.

LEGGI ANCHE —> Giardinaggio: tutti i benefici per la salute

Dalle loro ricerche sarebbe emerso che la buca rotonda contrariamente a quanto si pensasse, non farebbe crescere bene le radici. Nello specifico, l’albero una volta piantato in questa buca rotonda con terriccio e fertilizzante, inizierebbe a far crescere rapidamente nuove radici che si propagano nel terriccio ricco, ma nel momento in cui le radici raggiungono il suolo, molto più povero rispetto al terriccio, le radici dell’albero tenderanno ad allungarsi verso i bordi della buca dove trovano un compost più favorevole alla crescita.

tutte le radici seguiranno lo stesso iter e il risultato sarà uno sviluppo e una crescita a radice circolare.

giardinaggio
Photo AdobeStock

In questo contesto il dinamismo della pianta sarebbe identico a quello di una pianta in vaso. Solitamente gli alberi vengono piantati a terra proprio per evitare quello che gli accadrebbe restando in un vaso, ovvero che le radici circolari a lungo andare formino un anello solido che genera una specie di cintura sotterranea che nel tempo soffoca la pianta.

Questo soffocamento si traduce in un arresto della crescita della pianta e nei casi più gravi persino alla sua morte. La tecnica del quadrato eviterebbe tutto ciò.

Scavare una buca quadrata oltre ad essere più facile, riduce notevolmente il rischio che si verifichi un arresto delle crescita dell’albero e il motivo è molto ovvio.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Crescendo le radici si allungheranno e formeranno un angolo di 90 gradi corrispondente alla buca quadrata e tenderanno a colonizzare il terreno originale. Inoltre si può ricoprire la buca utilizzando meno terriccio e fertilizzando e più terreno scavato per fare la buca, in questo modo si riduce molto l’effetto contenitivo delle radici.

 

Da leggere