Crema al caffé perfetta, vi sveliamo il segreto che sembra incredibile

trucchi crema al caffe
Crema al caffé adobestock

Se con il caldo state già cominciando a pensare ad una crema al caffé ideale per rinfrescarvi, ecco qualche trucco per renderla perfetta

Arriva il caldo? Prepariamo delle creme fresche, perché non è necessario andare al bar per consumarle ma possiamo farlo direttamente a casa. Ad esempio, per una crema al caffé perfetta ci sono pochi ma fondamentali trucchi per prepararla. Perché non è necessario avere tanti strumenti, ma solo quelli giusti.
La prima mossa che dovete fare, è preparare un ottimo caffè. Quello con la moka per una ricetta del genere è sempre meglio rispetto a quello preparato con le macchinette che ormai molti hanno nelle loro case.
Quando è pronto, lasciare raffreddare il caffè a temperatura ambiente, poi, dopo averlo trasferirlo in un contenitore (meglio se di vetro), metterlo in frigorifero. Quando sarà ben freddo, potrete usarlo per preparare la crema di caffè.
Ma quanto zucchero dobbiamo usare? Certo, potete anche consumarla così, al naturale se siete amanti del caffè puro. Però se avete ospiti, lo zucchero serve. Quindi aggiungetelo suboto, quando è ancora caldo senza aspettare il suo raffreddamento. Per la quantità, ricordatevi che c’è anche la panna: zuccherata o meno, è sempre dolce, quindi non esagerate. La crema al caffè è buona quando tutti i sapori sono equilibrati, non se uno prevale sugli altro.

Crema al caffé perfetta, tre passaggi da non sbagliare

trucchi crema al caffe
Crema al caffé adobestock

L’abbiamo nominata e allora ne parliamo. La scelta della panna è un altro punto delicato nella crema al caffé perfetta. Comprate quella normale, non quella spray che si usa ad esempio con le fragole, e montatela da fredda. Per questo dovete tenerla in frigorifero fino all’ultimo momento e in frigo devono andare anche il suo contenitore. E le fruste.
Per una versione leggera, potete usare del latte parzialmente scremato mescolato con alcuno cubetti di ghiaccio. Mettete tutto nel mixer e frullate, in modo da avere il classico effetto schiuma


Con questi ingredienti, la crema al caffé perfetta è pronta per essere gustata. Ma se volete, potete personalizzarla con un liquore al caffé, delle scaglie di cioccolato, del cacao amaro, oppure altro secondo i vostri gusti.

Avete fatto tutto bene e adesso cosa manca? I bicchieri, certo. Quelli ideali sono in vetro e non in altro materiale, perché aiuta a mantenere bassa la temperatura e poi assicura anche un bell’effetto scenico quando servite la vostra crema.