Ecco la ricetta per asciugamani morbidissimi senza ammorbidente

Vuoi conoscere tutte le alternative naturali all’ammorbidente chimico? Scopri come avere asciugamani morbidissimi con ingredienti naturali.

La sensazione dell’abbraccio di un asciugamano morbidissimo non ha prezzo. Immagina di uscire dalla doccia e di trovare ad attenderti un asciugamano ruvido e arido. Purtroppo l’ammorbidente tradizionale è di origine chimica e i suoi ingredienti possono irritare la pelle particolarmente delicata, motivo per il quale alcune persone potrebbero voler optare per alternative naturali.

Per un bucato naturalmente morbido fresco e profumato prendi nota dei nostri consigli.

asciugamani
Photo FreePik

Bucato: i migliori sostituti dell’ammorbidente per dare nuova vita agli asciugamani

Lavare i nostri capi frequentemente e utilizzare detergenti aggressivi sono la principale causa di deterioramento del nostro bucato. Questo danno è visibile, le fibre del bucato tendono a diventare dure rendendo il capo particolarmente sgradevole al tatto soprattutto nel caso di asciugamani e accappatoi.

Forse non sai che l’ammorbidente non ha la funzione di curare le fibre del tuo bucato ma solo di donargli una morbidezza temporanea ed illusoria, perché lavaggio dopo lavaggio il capo non curato adeguatamente tende a deteriorarsi.

Cosa possiamo usare in alternativa?

  • Aceto 

L’aceto oltre a rimuovere efficacemente il calcare è anche ottimo per ammorbidire le fibre ed eliminare i cattivi. Per usufruire dei suoi innumerevoli vantaggi dovrai solo aggiungere qualche cucchiaio di aceto nel vano dell’ammorbidente. L’aceto è utile per ravvivare anche i colori.

  • Camomilla

La camomilla ha proprietà lenitive e rilassanti e ha lo stesso effetto sul tuo bucato. Ti aiuterà a rendere i tuoi asciugamani morbidissimi. Per provare questo metodo dovrai far bollire un litro di acqua e lasciare in infusione un sacchetto di camomilla. Attendi che si raffreddi e metti la camomilla in una bacinella. Aggiungi gli asciugamani e attendi 15 minuti.  Trascorso questo tempo, strizzali e stendili all’ombra.

LEGGI ANCHE —> Bucato |11 errori del lavaggio in lavatrice che tutti commettono

  • Bicarbonato

Un cucchiaio di bicarbonato di sodio è quanto di meglio si possa avere per asciugamani morbidissimi e bianchissimi. Basta sciogliere il bicarbonato in una bacinella d’acqua dove lasciare in ammollo gli asciugamani. Dopo 15 minuti risciacqua strizza e stendi.

  • Sale

Il sale è utilissimo per riequilibrare la consistenza dell’acqua spesso dura e calcarea. Basta aggiungere un pò di sale al solito detersivo per far tornare gli asciugamani di nuovo morbidi.

CheDonna Facebook
Segui anche tu CheDonna su Facebook, clicca l’immagine ed entra nella nostra community!

Puoi usare il sale per ammorbidire asciugamani asciutti e puliti:

  • Prepara una miscela di sale, bicarbonato di sodio e aceto bianco
  • riempi una bacinella di acqua tiepida
  • metti un bicchiere di aceto bianco nella bacinella
  • aggiungi 30g bicarbonato di sodio
  • aggiungi 50g di sale fino

Nella bacinella si produrrà una reazione chimica. A questo punto prendi un pennello morbido intingilo nella miscela e passalo su ciascuno dei tuoi asciugamani, servirà a “sollevare” le fibre e rivitalizzarle, noterai una sensazione di morbidezza incredibile da asciutti.

Alcuni consigli utili per u bucato perfetto

asciugamani
Photo FreePik

  • In primis ricordiamo di separare il bucato in base al colore
  • Non caricare eccessivamente la lavatrice
  • scegli una temperatura ottimale, solitamente si consiglia di lavare gli asciugamani bianchi a  60 gradi per renderli puliti e mordi e a 40 gradi quelli colorati.
  • Preferisci i prodotti ecologici e naturali.
  • Se preferisci non rinunciare all’ammorbidente classico ricorda di attenerti alla dose consigliata, altrimenti otterrai l’effetto contrario.
  • Non trascurare di leggere  le istruzioni di lavaggio sull’etichetta di ogni capo.

Da leggere