Bucato |11 errori del lavaggio in lavatrice che tutti commettono

0
59

Ci sono degli errori ccomuni che commettiamo durate il lavaggio che danneggiano i nostri capi. Ecco cosa è meglio evitare di fare per avere capi perfetti.

Lavare il bucato in lavatrice Fonte: Istock-Photos

Quante volte vi è capitato di tirare fiori il bucato dalla lavatrice e trovare brutte sorprese? capi macchiati, ingrigiti, brandelli o capi rimpiccioliti. La lavatrice è una grande comodità ma bisogna saperla usare nel modo corretto. Ecco alcuni errori comuni da evitare per capi intatti e come nuovi.

Ti potrebbe interessare anche >>> Mette l’aspirina nella lavatrice, questa astuzia diventa virale sul web

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Lavatrice: 11 errori chedovresti evitare

1/Trascurare di pulire la lavatrice

Una lavatrice sporca ti rende capi sporchi, hai mai pensato di pulire i pavimenti con acqua sporca? lo stesso principio vale per la lavatrice. Per una lavatrice igienizzata bisognerebbe eseguire regolarmente dei lavaggi a vuoto,  almeno una volta al mese. Basta versare 2 bicchieri di aceto bianco e avviare la macchina per il bucato alla massima temperatura. In questo modo, tutti gli angolini e le fessure verranno pulite, ad eccezione del cassetto del detersivo che dovrai staccare e pulire manualmente.

Un aspetto da non sottovalutare è l’asciugatura della lavatrice. Lasciare lo sportello aperto alla fine di ogni ciclo di lavaggio evita ristagni idrici e cattivi odori.

Ultimo passo: controllare che la guarnizione in silicone attorno allo sportello sia priva di depositi di muffa e residui. Pulirla manualmente se necessario.

2/Sbagliare la temperatura del lavaggio

Lavare il bucato ad alte temperature senza tenere in considerazione i materiali di cui sono composti i capi è un grave errore. Alcuni indumenti sono delicati e potresti danneggiarli con l’ alta temperatura. In caso di macchie ostinate, è meglio optare per un prelavaggio e immergere la biancheria in acqua e sapone per qualche ora prima di metterla in lavatrice.

3/Non dividere i capi, non solo per colore

Separare i capi bianchi dai colorati non è sufficiente. È necessario suddividere ulteriormente i capi in base al materiale. Quindi, asciugamani e vestiti bianchi dovrebbero essere lavati a temperature diverse e in modi diversi.

4/Lasciare aperte le cerniere e chiudere i bottoni

Ricordati di chiudere le cerniere in modo che non si danneggino durante il lavaggio o si impiglino e danneggino altri indumenti. Al contrario, i bottoni dovrebbero essere lasciati aperti, altrimenti potresti agganciare altri vestiti e strapparli.

5/Usare troppo detersivo

La quantità di detersivo non garantisce la detersione dei capi, anzi.  Se aggiungi troppo detersivo al lavaggio, questo non si dissolverà bene e creerà dei depositi. Di conseguenza, il bucato necessiterà di ulteriori risciacqui.

6/Sceglere detersivi costosi

Non farti ingannare dalla pubblicità. Una bella confezione, un buon profumo e un prezzo elevato non sono sinonimo di qualità. A volte puoi affidarti a prodotti naturali per un lavaggio perfetto. Sapevi che il sale ha un effetto sbiancante, che il gesso rimuove le macchie e che il succo di limone ha il doppio vantaggio di ammorbidire i capi e dare al bucato un buon odore?

7/Sovraccarico della lavatrice

Meglio una lavatrice un pò scarna che una lavatrice strapiena. Se la sovraccarichi, rischi di romperla e di ottenere bucato non lavato bene.

8/Lavare materiali elastici

Si sconsiglia di lavare in lavatrice capi realizzati con materiali elastici, tipo lycra, tipici dell’abbigliamento sportivo e dei costumi da bagno. È meglio lavarli a mano in acqua fredda per non danneggiarli.

9/Lavare i piumini e i cuscini come il resto della biancheria

Poiché le trapunte e i cuscini sono più spessi bisogna prestare più attenzione al loro lavaggio. Ricordatevi che necessitano di un secondo risciacquo e una ulteriore centrifuga  dopo il ciclo di lavaggio.

10/Lavare la biancheria intima con il resto della biancheria

Se ti capita spesso di notare buchini sui toui capi, probabilmente è colpa dei ganci dei tuoi reggiseni. Ti consigliamo di non lavarli contemporaneamente agli altri indumenti o di utilizzare dei sacchetti in rete appositamente previsti per tale scopo. Allo stesso modo, i collant fragili devono essere lavati in una sacca separata.

Ti potrebbe interessare anche >>>Lavatrice, 5 verità che forse non sai sul tuo bucato

bucato facile
Fonte Pixabay