Finalmente ora sarà più semplice pulire le tue borse di pelle con queste piccole astuzie

Pulire le borse di pelle non è mai stato così facile con questi trucchi. Saranno come nuove nel giro di pochi minuti. Scopri subito di più!

Borse che passione! Sono tra gli accessori più amati dalle donne. Tutte noi ne abbiamo di diversi modelli, materiali e colori. Ogni look, che sia casual o più ricercato, si completa bene soltanto con la borsa giusta.

Con il cambio di stagione, tiriamo fuori dagli armadi borse più vivaci, con fantasie e stampe in rilievo. Tracolle, bauletti, secchielli, shopper, postine e zainetti sono soltanto alcuni dei modelli più gettonati di borse, sempre gradite come regalo nelle occasioni che contano.

borsa
(Adobe Stock)

I materiali più utilizzati nella produzione di questi fantastici accessori sono la pelle e il cuoio. Negli ultimi anni però, complice anche una maggiore sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale, è cresciuta la domanda di borse in materiali eco-friendly. Ora, sul mercato, si trovano modelli in tessuto, rafia, ecopelle, plastica riciclata, pvc e così via.

Anche le borse, come tutti gli altri accessori, necessitano di una pulizia periodica e accurata. Sui certificati di garanzia di alcuni modelli esclusivi e griffati sono riportate le istruzioni per il corretto lavaggio.

Le borse in tessuto o in materiali idrorepellenti si lavano facilmente, anche in lavatrice. Per quelle in pelle, invece, bisogna fare più attenzione. Ma, in questo articolo, ti sveliamo i segreti per pulirle bene in poche mosse. Scopriamo insieme come si procede.

Come pulire a casa le borse di pelle senza troppa fatica

La borsa di pelle è un must have irrinunciabile. I pellami d’alta qualità sono il fiore all’occhiello dell’artigianato made in Italy. Basti pensare al distretto delle cuoierie fiorentine, eccellenza nostrana conosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

Ma come si conserva bene una borsa di pelle e, soprattutto, come fare per pulirla? Prima di scendere nei dettagli, è doveroso fare una precisazione. Per una lunga durata, le borse di pelle non vanno esposte troppe al sole. E’ sempre bene tenerle in luogo fresco e senza umidità, per evitare che si screpolino. Può accadere quando la pelle s’asciuga troppo.

borse
(Adobe Stock)

Veniamo ora alla pulizia fai-da-te di una borsa di pelle, in poco tempo e senza rovinarla. Ecco alcuni suggerimenti.

  • Seleziona bene i prodotti. Non tutti quelli che si trovano in commercio sono adatti. La pelle assorbe qualsiasi cosa. Spray, creme e paste di bassa qualità potrebbero danneggiarla. Quindi, scegli detergenti delicati e possibilmente neutri.
  • Non usare mai l’acqua per eliminare le macchie. E’ l’errore più comune da non commettere. Se passi dell’acqua sulla macchia, come risultato avrai un brutto alone scuro sulla tua borsa di pelle che difficilmente andrà via.

LEGGI ANCHE –> Come si lava il camoscio? Ecco come pulire giacche, scarpe e borse in pelle scamosciata

  • Prova con un po’ di latte detergente. E’ un rimedio efficace su macchie più leggere. Passa un po’ di latte detergente neutro sulla zona da trattare, usando un dischetto struccante o uno straccio morbido. Massaggia delicatamente con piccoli movimenti circolari. La macchia andrà via in pochi minuti.
  • Passa del latte di vaccino sullo sporco. E’ un altro trucchetto per macchie non troppo ostinate. Tira fuori il latte dal frigorifero, versane quanto basta in una ciotola, e intingici un batuffolo di ovatta. Strizzalo un po’ e tratta la macchia. Lascia asciugare per 4-5 minuti e, infine, passaci un panno morbido.
  • Usa il trucco della gomma da cancellare. E’ da provare sulle macchie più scure e resistenti. Passala delicatamente, su tutta la superfice interessata. In pochi minuti la macchia sarà sparita.
  • Scopri il potere lucidante delle calze di nylon. E’ un rimedio della nonna, perfetto per lucidare le borse di pelle, soprattutto quelle in vernice. Se lo provi, dirai addio agli aloni!

In commercio si trovano tanti prodotti specifici per la pulizia dei pellami, anche a prezzi contenuti.  Comunque, se vuoi provare prima con il fai-da-te, quelle elencati sono le migliori astuzie.

Da leggere