Come si lava il camoscio? Ecco come pulire giacche, scarpe e borse di pelle scamosciata

Come si levano le macchie dalle scarpe e dalle giacche di camoscio? No, non basta “buttare” il capo in lavatrice: ecco come puoi lavarlo.

camoscio
(fonte: CheDonna)

Quante volte hai lavato i tuoi capi in camoscio?
No, non rispondere alla domanda, sappiamo benissimo qual è la risposta: non lo hai mai fatto!

Questa pelle, infatti, non può essere pulita “semplicemente” con dell’acqua, difficilmente riusciamo a metterla in lavatrice e c’è sempre il rischio, onnipresente, di rovinarla nel procedimento di pulizia.

Ecco, quindi, che ricorriamo alla soluzione più semplice: non lavarla!
Scopriamo insieme alcuni facili trucchetti per pulirla da macchie ed aloni senza rovinarla.

Camoscio: ecco come si lava questo tessuto

camoscio
(fonte: Canva)

Hai comprato una borsa scamosciata qualche anno fa ed adesso, piena di aloni e macchiata com’è, ti vergogni ad indossarla?
Le tue scarpe preferite di camoscio, siano delle classiche Vans oppure uno stivaletto alla caviglia, sono oramai inguardabili?
Addirittura la tua giacca di camoscio, che hai messo solo due volte, ti sembra veramente troppo sporca per poterla riutilizzare?

Bene, niente paura: non sei la sola a combattere contro questo tessuto tanto bello quanto… impossibile da lavare!
Prima di passare ai nostri suggerimenti e trucchetti per levare aloni e macchie dai capi scamosciati, infatti, è d’obbligo fare una precisione importante.

Il camoscio non si lava con l’acqua!

Se hai pensato, quindi, di pulire il tuo capo in camoscio buttandolo in lavatrice oppure di dargli una sciacquata sotto il getto dell’acqua corrente sappi che stai per combinare un vero disastro.

In più, ti ricordiamo altri passaggi altrettanto importanti:

  • mai far asciugare il camoscio al sole diretto (rischi di far scolorire la pelle)
  • non usare spazzolini o spazzole che non siano specifiche per il camoscio (si comprano in negozio!)
  • per far “rivivere” il tessuto anche quando non è sporco usa un batuffolo imbevuto di (pochissimo) latte
  • prova sempre ognuno dei metodi di pulizia su un piccolo punto nascosto onde evitare di rovinare la pelle

Passiamo, ora, al passaggio più importante: come si lava il camoscio? Ecco alcuni trucchi e suggerimenti utili.

Scarpe scamosciate: ecco due trucchetti per pulirle da macchie ed aloni

camoscio
(fonte: CheDonna)

Iniziamo dalle scarpe di camoscio: pulirle, a volte, può diventare un vero e proprio incubo.
Il colore si scurisce o si macchia ed il materiale rischia di “arruffarsi“.
Ecco due trucchetti per eliminare macchie ed aloni al meglio.

  • pane per le macchie di sporco/terra: incredibile ma vero, usare il pane è uno dei metodi più efficaci per pulire il camoscio!
    Se hai una fetta di pane raffermo non lo buttare! Rimuovi la crosta ed usarla per strofinare, gentilmente, la macchia che vuoi eliminare.
    Ovviamente, prima di darti alla “smacchiatura” aspetta che lo sporco si sia seccato in maniera naturale, in modo da poterlo “rompere” con la tua spazzolatura.
  • talco per le macchie “liquide”: anche il talco è perfetto per rimuovere le macchie dalle nostre scarpe!
    Aspetta che la macchia (sia essa di uno Spritz o di una salsa del kebab) si sia completamente asciugata e ricoprila di talco.
    Lascia che il talco rimanga sulla macchia per tutta la notte e poi “spazzolalo” via gentilmente usando un pennello.

Giacca scamosciata: come pulirla dalle macchie d’acqua o d’inchiostro

camoscio
(fonte: CheDonna)

La giacca di pelle (qui ti abbiamo parlato delle migliori), è uno dei must have nell’armadio di ogni donna.
Quella di camoscio, però, tende a macchiarsi molto facilmente: magari per la pioggia oppure per una, anacronistica, macchia d’inchiostro.

Ecco cosa puoi fare per risolvere:

  • macchia d’acqua: eh sì, capita a volte di avere la giacca di camoscio addosso… sotto la pioggia!
    Per “combattere” la macchia d’acqua dobbiamo usare lo stesso elemento: proprio l’acqua!
    Anche se ti abbiamo detto e ripetuto che non va mai usata su questi capi, in questo caso possiamo fare un’eccezione.
    Usa un piccolo pennello per essere sicuro di non esagerare con la quantità d’acqua e “spennella” la macchia del tuo capo, andando sempre nella stessa direzione.
    Lascia che l’acquaelimini l’acqua” e fai attenzione a permettere al capo di asciugarsi lontano da fonti di calore e dalla luce del sole.
    Insomma, dai tempo al tempo!
  • aceto bianco: un altro dei tuoi alleati contro le macchie sui vestiti di camoscio è l’aceto bianco. Usa un panno in microfibra imbevuto di poche gocce e tampona, delicatamente, la macchia.
    Ti sembrerà di assistere quasi ad una maglia ma la macchia d’inchiostro, semplicemente, scomparirà!

Borsa di pelle scamosciata: il suggerimento per averla sempre pulita

camoscio come pulire
(fonte: CheDonna)

Per pulire ed avere sempre in ordine la tua borsa, infine, abbiamo un suggerimento speciale.
Puoi usare… la gomma da cancellare!

Sì, proprio la parte blu della classica gomma che abbiamo avuto tutti e che nessuno ha mai saputo come usare.
Voci di corridoio dicevano che fosse in grado di cancellare la penna (ed ad ogni tentativo bucavamo il foglio) ma nessuno è mai riuscito a provare la bontà di questo assunto.

Ebbene, oggi ti possiamo dire che la parte blu della gomma da cancellare può aiutarti ad eliminare le macchie dal camoscio!
Usala, ovviamente senza sfregare in profondità, onde evitare di “bucare” la pelle.

Da leggere