Ti sveliamo il segreto per la manutenzione fai-da-te del frigorifero in poche mosse e senza fatica

La manutenzione del tuo frigorifero non è mai stata così semplice con questo metodo. Risparmierai tempo, fatica e denaro. Provalo subito!

Il frigorifero è tra gli elettrodomestici più utilizzati. Ce n’è almeno uno in ogni casa. E’ indispensabile per conservare gli alimenti, siano essi frutta, verdura, ortaggi, carne, uova e così via. Ci preoccupiamo di tenerlo sempre pieno, per non far mancare l’indispensabile in cucina.

In oltre un anno di pandemia Covid-19, un po’ tutti abbiamo scoperto (o riscoperto) il piacere di stare ai fornelli. Abbiamo imparato a preparare nuovi piatti, anche guardando qualche video tutorial di ricette. Il frigorifero, con tutto il suo contenuto, è stato il nostro alleato prezioso.

frigorifero
(Adobe Stock)

Molti italiani hanno cucinato di più durante i periodi di lockdown. Lo dicono i dati ufficiali raccolti. E’ aumentato il consumo di pane e pasta, con un boom di esportazioni all’estero. Per non parlare dell’acquisto di frutta, verdura e ortaggi, un vero trionfo. Raccomandati per le loro proprietà benefiche contro il Covid-19, il loro consumo è aumentato in modo significativo.

Ovviamente molti di questi alimenti sono finiti nel frigorifero! Spesso è stato sovraccaricato. Per conservare in ottimo stato questo elettrodomestico, è importante provvedere ad una manutenzione periodica. Puoi farla anche tu, con questo metodo semplice e veloce. Scopri subito di più!

Le astuzie per la manutenzione fai-da-te del frigorifero

Ci sono piccoli espedienti per mantenere un frigorifero in buono stato. La regola d’oro da tenere in mente è che non va mai caricato troppo. L’aria fredda deve poter circolare bene, senza ostacoli, così che i cibi possano conservarsi più a lungo.

Ricorda di non ammassare troppi alimenti e, soprattutto, non depositare nulla sul fondo. E’ un accorgimento per agevolare il buon funzionamento. E’ vero che un frigorifero più pieno consuma di meno ma, comunque, non devi sovraccaricarlo.

frigorifero
(Adobe Stock)

Una buona manutenzione allunga la vita del tuo frigorifero. Questo è un dato di fatto. Non serve per forza l’intervento di un tecnico. Anche tu, da sola, puoi fare molto. Ecco alcuni consigli pratici da seguire per una manutenzione fai-da-te in pochi passaggi.

  • Controlla la serpentina. E’ montata sul retro del frigorifero ed è indispensabile per un ottimo scambio di calore con l’ambiente esterno. Su di essa si accumula molta polvere, che puoi rimuovere usando l’aspiratore.
  • Attenzione ai rumori sospetti. Con il tempo, i frigoriferi possono emettere dei rumori simili a dei fruscii. Capita soprattutto a quelli con tecnologia No Frost. La prima cosa da fare è controllare le spire della serpentina. Nel caso in cui si siano staccate, puoi legarle con un fil di ferro plastificato.

LEGGI ANCHE –> Il tuo frigorifero non è mai stato così in ordine: scopri i trucchi infallibili

  • Controlla bene il motore se ci sono rumori persistenti. Se senti ancora dei rumori, anche dopo aver sistemato la serpentina, allora dai un’occhiata al motore. Potrebbe non essere fissato in modo stabile. Dagli qualche piccolo colpo e vedi se vibra. Controlla anche i bulloni che lo tengo fissato al frigorifero. Se ti accorgi che si sono allentati è bene stringerli un po’.
  • Verifica la stabilità. Un frigorifero, per funzionare bene, deve essere stabile. Quindi controlla che i piedini regolabili non si siano danneggiati.
  • Occhio alla guarnizione! Grazie ad essa è possibile mantenere le basse temperature. Quando si usura o si danneggia, non permette alla porta del frigorifero di chiudersi bene, generando così una dispersione del freddo. Per la sostituzione, estrai la guarnizione vecchia e inserisci la nuova, riposizionando le viti lungo il bordo e stringendole bene.
  • Rimuovi la ruggine. Può comparire lungo il bordo inferiore della porta. Ti basterà smontare i cardini e pulire accuratamente la zona, per rimuovere ogni traccia.

Ora sai come procedere per verificare il corretto funzionamento del tuo frigorifero. Piccole furbizie per un risultato impeccabile. Risparmierai tempo, fatica e soldi!

 

 

 

 

 

Da leggere