Il tuo frigorifero non è mai stato così in ordine: scopri i trucchi infallibili

Se volete garantire la corretta funzionalità del frigo dovete prestare attenzione. Scopri i trucchi per avere il frigorifero sempre in ordine.

Il frigorifero si sa che è l’elettrodomestico a cui non si può fare almeno, consente di conservare correttamente il cibo crudo e cotto. Inoltre non bisogna mai dimenticare di pulirlo così da evitare di compromettere la qualità organolettica del cibo. Non solo non si potrà garantire la corretta funzionalità del frigo.

Non solo la sicurezza alimentare deve essere garantita e l’igiene ma il frigo va tenuto sempre in ordine, così da trovare subito quello che vi occorre. Scopriamo i trucchi per avere sempre in ordine il vostro frigorifero.

Frigorifero in ordine: ecco i trucchi

Assodato che senza il frigo non si può fare almeno, va tenuto pulito, ma va organizzato alla perfezione così da trovare sempre tutto. Questo vi garantirà anche la corretta funzionalità dell’elettrodomestico risparmiando anche in corrente elettrica.

Frigo
Foto:Adobe Stock

Sicuramente la prima cosa da fare e porre attenzione a come collocare il cibo tra i piani, ogni alimento ha un posto ben preciso.

-Cassetti e ultimo ripiano. Posizionate la frutta e verdura, che si consiglia di avvolgere nella carta del pane ma mai in busta perchè potrebbero rimanere umidi e non dureranno a lungo.

-Sportello. Essendo la parte del frigo meno potete collocare le bibite.

-Parte alta. I latticini e dolci.

-Parte centrale. Contenitori con cibi cotti, gli affettati e i sughi.

-Parte basse. La carne e pesce.

In frigo si collocano gli alimenti facilmente deperibili ma solo seguendo alcune regole garantendo una buona refrigerazione e pulizia costante non si fa incontro a spiacevoli sorprese. Purtroppo se si posiziona un alimento fresco in un posto del frigo con una temperatura inadeguata si interromperà così detta catena del freddo.

Il cibo potrebbe andare a male con la formazione di microrganismi, quindi è necessario prestare attenzione, questo è il motivo per cui è importante tenerlo sempre in ordine. Basta una piccola distrazione e collocare nel modo sbagliato il cibo per ritrovarsi con cibo conservato male. Si potrebbe andare incontro alla formazione di batteri e muffa che sono in grado di sopravvivere anche alle basse temperature. Ricordate che la pulizia frequente scongiura anche questo problema, andrebbe fatto ogni 10-15 giorni, così prestando sempre attenzione non si accumula lo sporco sui ripiani e angoli del cassetto, ecco come pulirlo correttamente e in fretta!

Inoltre per aver il frigo sempre in ordine è necessario non caricarlo troppo non solo perchè non riuscirete ad avere tutto a vista. Se mettete troppo cibo in frigo rischiate di non garantire la corretta funzionalità dell’elettrodomestico perchè l’aria fredda non riesce a circolare bene mettendo a dura prova la conservazione del cibo.

Per garantire l’ordine in frigo ricordate di conservare il cibo cotto o crudo in contenitori trasparenti, solo in questo modo riuscirete a avere tutto sotto controllo. Inoltre i contenitori vi aiutano anche a risolvere il problema degli odori, si sa che non possono liberarsi nel frigo. In caso di cibi cotti, prima di porli in frigo fateli raffreddare per bene e poi li conservate nei contenitori richiudibili o protetti da pellicole per alimenti, da evitare i contatti con altri cibi soprattutto crudo. In questo modo eviterete la contaminazione! Sono preferibili quelli trasparenti così da avere a vista tutto, ma nel caso non li abbiate un trucco per trovare tutto, basta mettere delle etichette.

Pulizia
Foto:Adobe Stock

Etichettando i contenitori, saprete così cosa contengono. Se il vostro frigo non è ad incasso potete mettere dei post-it come promemoria. Con questo trucco potete segnare la data di scadenza dei cibi evitando sprechi.

Non è poi così difficile avere il frigorifero sempre in ordine.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti