Tutte stanno indossando i pantaloni palazzo: scopri come creare 5 look perfetti!

pantaloni palazzo

I pantaloni palazzo sono uno dei must have di questa stagione. Tutti i consigli per indossarli creando 5 favolosi look di primavera!

pantaloni palazzo
(Pinterest)

I pantaloni palazzo sono caratterizzati da una vita molto alta e dalla gamba ampia e dritta, che scende praticamente fino a terra, quasi sfiorando il pavimento.

Questo capo risulta molto comodo e fresco in primavera, inoltre consente di nascondere benissimo i chiletti di troppo e qualche rotolino spuntato sulla pancia in tante settimane di inattività.

Sono perfetti per slanciare la figura, soprattutto per far apparire le gambe più lunghe: i centimetri “in più” vengono “rubati visivamente” dall’altezza della cintura e dall’orlo inferiore dei pantaloni, che termina molto dopo il punto dove finiscono i pantaloni che indossiamo tutti i giorni.

Mettono in risalto il punto vita grazie alle pences che “accompagnano” il modello nel passaggio tra i fianchi e il busto e aiutano a mimetizzare le cosce un po’ grosse che sono il cruccio di molte donne dal fisico a pera.

Con tutti questi pregi sono anche un capo versatile? Assolutamente sì: ecco tutti i consigli per abbinarli.

5 look di primavera con i pantaloni palazzo

pantaloni palazzo
(Pinterest)

L’idea di portare dei pantaloni larghissimi e lunghissimi potrebbe spaventare abbastanza, soprattutto le donne che, quando possono, optano per outfit aderenti che mettono in risalto le curve.

Bisogna tener presente, invece, che i pantaloni palazzo stanno bene con tutto, a patto di riuscire a integrare le loro proporzioni particolari all’interno dell’outfit in maniera equilibrata e soprattutto armoniosa, evitando assolutamente l’effetto “sacco di patate”.

L’outfit elegante: pantaloni palazzo e camicetta di seta

Molte donne non amano portare gonne lunghe, perché le ritengono troppo formali e scomode. In questo caso i pantaloni palazzo sono un’ottima alternativa, dal momento che ripropongono l’ampiezza di una gonna con la comodità e la sportività di un paio di pantaloni.

L’abbinamento ideale per creare un look formale è quello tra un paio di pantaloni palazzo lisci e fluttuanti e una camicia o una casacca di seta da infilare nei pantaloni per sottolineare il punto vita. Il top dell’eleganza sarebbe scegliere una camicetta di seta o di raso a maniche lunghe per creare un senso di corrispondenza tra la parte superiore e quella inferiore dell’outfit.

Elegante ma con grinta: il crop top

crop top è un elemento perfetto da abbinare ai pantaloni palazzo, dal momento che crea un perfetto contrasto di volumi e riesce allo stesso tempo a scoprire un po’ di pelle facendo sì che il look non diventi eccessivamente castigato.

In questo caso l’abbinamento a un paio di sandali dai tacchi vertiginosi, che lascino spuntare i piedi nudi dall’orlo inferiore dei pantaloni, è quasi d’obbligo.

Il total look

Quando si parla di tessuti stampati utilizzati per un total look, l’effetto pigiama è sempre rigorosamente dietro l’angolo. Naturalmente però la possibilità di mettere insieme look perfetti da ogni punto di vista c’è sempre, a patto di mantenere un buon equilibrio tra la pelle coperta e quella scoperta, tra i colori delle stampe e quelli della carnagione e dei capelli eccetera.

Look di questo tipo sono adattissimi al periodo estivo o a quel momento meraviglioso dell’anno in cui la primavera comincia a trasformarsi lentamente in estate regalandoci l’illusione di essere già al mare.

Il look gipsy – boho chic

I pantaloni palazzo erano un must anche negli anni Sessanta e Settanta, quindi sarà semplicissimo ricreare look ispirati a quel periodo o allo stile gipsy tanto adatto alle persone avventurose.

Per look di questo tipo sono consigliatissimi i pantaloni palazzo con fantasie geometriche, estremamente comuni nell’abbigliamento di 50 anni fa.

Per evitare l’effetto pigiama già citato sarà necessario utilizzare top di un solo colore, preferibilmente presente anche nei pantaloni per dare al look un senso di omogeneità.

In questo caso gli accessori saranno un punto di forza del look: sarà un’ottima idea puntare su scarpe con zeppe di sughero o di corda, borse di cuoio e tante collane per creare lo stile da perenne viaggiatrice che caratterizzano intrinsecamente il look gipsy.

Leggi anche => Le più belle scarpe con le zeppe per la primavera 2021

Il look color blocks

blocchi di colore sono il punto di partenza ideale per costruire uno stile eccentrico, estroso e indimenticabile.

Anche in questo caso i pantaloni palazzo si prestano meravigliosamente alla creazione di look super studiati: la tanta stoffa che serve a confezionare questi pantaloni, infatti, fornisce un elemento strutturale preziosissimo per la creazione di un look a blocchi di grande impatto.

Dal momento che questo stile è vistoso e allegro, il consiglio è di scegliere accessori all’altezza della situazione, anche vistosi, ingombranti e di grandi dimensioni. L’idea è trovare gioielli che non vengano fagocitati dall’esplosione di colori che caratterizza questo stile e che renderebbe invisibili i gioielli di piccole dimensioni.