Voglia di pizza? Prova questa versione fit con pochissime calorie

Hai sempre voglia di pizza ma sei a dieta e non sai come fare? Niente paura, c’è la pizza fit di albumi!

Hai voglia di mangiare la pizza ma stai seguendo una dieta? Esiste la pizza fit di albumi. Un modo particolare per mangiarla più spesso e per godere a pieno di qualcosa di diverso è quella di optare per ingredienti diversi.

Certo, molti storceranno il naso perché non è la classica pizza. Ma ciò che conta, a volte, è ingannare la mente e trovare un modo per sentirsi appagati anche solo visivamente. Cosa che con la pizza fit di albumi è più che possibile.

Pizza fit di albumi: di cosa si tratta

pizza
fonte foto: Adobe Stock

La pizza fit di albumi è un piatto da inserire in quelle giornate in cui pur volendo restare leggeri si sente il bisogno di mangiare qualcosa che abbia sia un aspetto che un sapore goloso. Per riuscire in questo, gli albumi si rivelano un ingrediente prezioso in quanto oltre ad essere proteici e poco calorici offrono maggior volume a qualsiasi impasto senza alterarne il sapore.

Per una pizza media, infatti, bastano 150 g di albumi, 50 g di farina e sale.
Basterà montare a neve gli albumi, aggiungervi la farina incorporandola con leggerezza e aggiungere al tutto il sale.
Stendere il tutto su una teglia ricoperta da carta forno e infornare a 220 g per una decina di minuti. Passato il tempo si potrà tirar fuori, condire e far cuocere per altri cinque o sei minuti.

In questo modo, cercando di condirla con salsa di pomodoro e verdure o al massimo pochissimo formaggio, si potrà gustare una pizza con poche calorie, leggera e sana. Esattamente ciò di cui si ha bisogno quando pur avendo mangiato la vera pizza si sente il bisogno di fare il bis in settimana ma si sa di non poterlo fare a causa della dieta.

LEGGI ANCHE -> Avocado a dieta? Si può e fa anche dimagrire. Scopri come

Ovviamente, la pizza fit di albumi non è da intendersi come una sostituta della classica pizza. Si tratta di un espediente per poter gustare più spesso qualcosa di buono e per farlo senza sensi di colpa.

Una volta a settimana (a meno di parere diverso dal medico curante) la pizza non crea alcun tipo di problema. Anzi, aiuta sicuramente l’umore e sollecita il metabolismo. Come sempre, ciò conta è quindi vivere in equilibrio al fine di poter godere della buona cucina senza per questo dover rinunciare alla linea.

Da leggere