Oscar 2021, Nomadland vince come miglior film: dove vederlo?

Nomadland vince l’Oscar 2021 come Miglior Film, opera premiata anche con la Miglior Regia da parte di Chloè Zhao e Miglior Attrice.

Oscar 2021 Nomadland Miglior Film (Getty Images)
(Getty Images)

Nomadland vince l’Oscar come miglior film. Un atto dovuto nei tempi che cambiano, dove l’emancipazione femminile e l’evoluzione sociale passano anche da un certo tipo di lavori: il girato della regista Chloè Zhao ha conquistato giuria e critica. Alla donna anche il premio per la Miglior Regia: secondo esponente femminile ad ottenere un riconoscimento così ambìto dopo Kathryn Bigelow). Opera riconosciuta e riconoscibile anche per il talento dell’attrice protagonista Frances McDormand.

Un trionfo tutto in rosa che, però, racconta un’epopea: quella vissuta dalla 60enne Fern che, dopo la Grande Recessione senza più marito ed impiego, lascia la città di Empire in Nevada per attraversare gli Stati Uniti occidentali a bordo del proprio furgone. Una sorta di “sogno americano” al contrario: rinascita figlia del riscatto sociale in un momento buio. Quello che serviva, forse, dato il periodo. Persino gli Oscar hanno cambiato modalità e svolgimento (causa Covid), ma la liturgia è rimasta la stessa.

LEGGI ANCHE – Alessio Cennicola, chi è il corteggiatore di “Uomini e Donne”: carriera, vita privata e Instagram

Nomadland Oscar 2021: è un trionfo, dove vedere l’opera

Nomadland trionfa agli Oscar 2021 (Getty Images)
(Getty Images)

Proprio per questo il cinema, spesso, anticipa i tempi che vivremo. La motivazione e la grinta di una donna rispecchiano un popolo, quello contemporaneo, alla ricerca di una nuova dimensione dopo che sembrava aver perso tutto. Un’opera che, per scelta, vede coinvolti attori non professionisti. Proprio per enfatizzare la casualità e gli imprevisti del viaggio. Un “rischio calcolato”, per usare un termine caro ai giorni nostri, al fine di evidenziare la spontaneità di un vissuto sempre pronto a sorprendere. Anche quando sembra essere tutto finito.

Nomadland è disponibile sulla piattaforma Disney+ a partire dal prossimo 30 aprile. Un’occasione di confronto, parallelismi e approfondimento rispetto ai giorni che stiamo vivendo e quelli che, volendo, potremmo ancora vivere. Il film, fra le altre cose, ha vinto anche il Leone d’Oro alla 77esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e il Golden Globe per Miglior Film Drammatico e Miglior Regista. Le giuste premesse per un’opera destinata a segnare uno spartiacque fra i road movie fino a riscriverne l’essenza.

Da leggere