Regina Elisabetta compie 95 anni: un altro lutto sconvolge il suo compleanno

La Regina Elisabetta II, durante il giorno del suo 95esimo compleanno, è stata colpita da un altro grave lutto.

Regina Elisabetta
foto da instagram

Non è di certo un periodo facile per la Regina Elisabetta. Di recente, infatti, si è vista portare via l’amore della sua vita Il Principe Filippo, che si è spento all’età di 99 anni, che ora, durante il giorno del suo compleanno, un giorno di festa che poteva portarle un po’ di gioia in questo periodo così difficile, si è ritrovata a fare i conti con un’altra importante perdita.

E’ venuto a mancare, infatti, Sir Michael Oswald, uno dei suoi più grandi amici nonché collaboratori. Basti pensare che prima di lavorare con Elisabetta, Sir Michael aveva perfino avuto modo di poter lavorare con sua madre. Segno che la famiglia reale aveva piena fiducia in tutto ciò che faceva. Tant’è che ora nella popolazione inglese continua sempre di più a farsi strada il pensiero che la Regina possa decidere di dare le dimissioni dal suo ruolo reale.

Morto Michael Oswald: il consigliere per le corse ai cavalli della Regina Elisabetta

La Regina Elisabetta lascia Buckingham Palace
(Getty Images)

Sir Michael Oswald era il consigliere della Regina Elisabetta per quanto riguarda le corse e si è spento, fatalità del destino, proprio durante il giorno in cui lei era impegnata a dare l’ultimo saluto al Principe Filippo, nonché pochi istanti prima del suo 95 esimo compleanno.

Un periodo difficile questo per Sua Maestà che oltre a dover fare i conti con la pandemia, che da un anno a questa parte ha piegato il mondo intero, ora si ritrova a dover addio alle persone con cui ha trascorso quasi tutta la sua vita e a cui ha voluto più bene.

LEGGI ANCHE –> Morte Principe Filippo: chi sarà il prossimo sul Trono? Tutta la linea di successione

Dopo la scomparsa di Michael Oswald, consigliere della Regina, il Racing post ha provato a mettersi in contatto con sua moglie Lady Angela che ha voluto confidare ai cittadini che suo marito non sarebbe potuto essere più che felice di lavorare per la famiglia reale. Tant’è che in più occasioni le avrebbe detto che se anche fosse stato così ricco da non dover lavorare, avrebbe ugualmente accettato di essere ai servizi della famiglia reale, che da sempre lo ha aveva accolto a Corte.

“Ha sempre sostenuto di avere un lavoro meraviglioso, più bello di quel che altri avrebbero mai potuto avere” ha dichiarato la moglie di Michael Oswald. “Lo avrebbe fatto anche se fosse stato un uomo ricco, senza alcun bisogno lavorare” ha aggiunto.

Il mondo intero ora come mai prima d’ora è curioso di sapere cosa sceglierà di fare Elisabetta II, se continuare con il suo regno o se dare le dimissioni e lasciare spazio a Carlo.