State pensando di separarvi? Prima ponetevi queste 5 domande

Ogni relazione potrebbe attraversare un momento critico. Se il divario è profondo e iniziate a pensare alla separazione ponetevi prima queste domande.

Quando decidiamo di coniugare la nostra vita a quella del nostro partner e scegliamo una persona con la quale dividere la nostra vita, affianco alla quale realizzare i nostri sogni e insieme alla quale stabilire obiettivi futuri a lungo termine, siamo generalmente pieni di entusiasmo e positività, il nostro cuore urla: “Per sempre insieme, nel bene e nel male”, ma il tempo a volte ci sorprende, ci cambia, ci allontana e la fine della relazione sembra sempre più inevitabile.  Tutte le coppie hanno i loro alti e bassi, bisogna solo imparare a gestire le diverse situazioni e farlo senza allontanarci troppo perchè più ci allontaniamo più sarà difficile ritrovarci. Probabilmente questo è il segreto delle coppie che durano e che riescono a superare i momenti di dubbio e ad evitare la separazione.

Se la vostra relazione sta attraversando questo momento di dubbio, prima di decidere di separarvi riflettete, ecco alcune domande che dovreste porvi prima di prendere questa decisione dolorosa.

coppia domande
Photo Pixabay

5 domande per capire se è giunto il momento di separarvi oppure no

I motivi per i quali la coppia si ritrova di fronte a questo bivio della vita del continuare insieme o separatamente, sono molteplici. Figli, lavoro, impegni, stress, malattie improvvise… ogni coppia dovrebbe lavorare costantemente sulla propria relazione in modo da farla uscire più forte dopo ogni difficoltà, vincitrice anziché vinta.

La chiave è non perdersi, comunicare, sostenersi, affrontare tutto insieme e non trascurare il lato sessuale della relazione che è un collante per la coppia.

Anche se una relazione infelice genera molta frustrazione, la separazione non è una decisione facile da prendere e spesso non è la soluzione e la liberazione. La separazione genera ansia o senso di colpa. Dopo anni di vita a due ricominciare tutto da capo da soli non è facile. Se esiste ancora una piccolissima possibilità di rimporre i pezzi del vaso della vostra relazione in frantumi lo scoprirai solo ponendovi queste 5 domande.

Love Intelligence è un forum online nato per aiutare la coppia, la sua fondatrice è una esperta di relazioni e ha consigliato alle coppie  in crisi si porsi queste domande prima di considerare la separazione:

1- Siamo ancora complici?

Lite dopo lite siete giunti al punto in cui quando vi svegliate la mattina non vi salutate nemmeno, vi parlate solo se non potete farne a meno. Che disastro! Avete cercato di rinnovare il dialogo?

Per capire se avete una possibilità cercate di sovvertire la routine, organizzare un weekend insieme, scegliete un luogo da sogno che vi aiuti a ritrovarvi in profondità e a farvi tornare a sentirvi complici come un tempo.

2- Esiste ancora il rispetto tra noi?

Le scenate che si ripetono, quelle liti violente contornate da parole e atteggiamenti altamente irrispettosi stanno uccidendo quel poco affetto che sembra ancora tenervi uniti. È importante confrontarsi, è utile anche litigare ma ricordate che in nessun caso dovreste venire meno al rispetto reciproco.

Prima di dire cose delle quali potreste pentirvi respirate profondamente e contate fino a 10 ed anche oltre se necessario. Passato il picco di rabbia sarete in grado di gestire le cose diversamente e senza troppi danni.

LEGGI ANCHE —>Intesa sessuale | Scopri come mantenerla alta nel tempo

3- Condividiamo ancora le stesse cose, gli stessi ideali, gli stessi obiettivi?

Cosa resta dei vostri sogni e dei vostri progetti? La vostra vita familiare ha ucciso tutto ciò che vi legava? Una coppia che non ha più obiettivi comuni a lungo termine non può funzionare.

Anche se il partner è cambiato nel tempo, sei sicuro di non poter amare questa sua nuova versione? Forse sei troppo legata a ciò che era in passato da non vedere il lato positivo del suo cambiamento, dovresti cercare di  cerca di amare il tuo partner per come è oggi. La vita di coppia è un’avventura non prevedibile, ma queste novità rendono la vostra unione più interessante e più ricca.

4- I litigi ci stanno divorando?

La vostra vita familiare è fatta solo di litigi? Questo accade quando si entra in una fase in cui ogni cosa genera liti, dalle cose più futili a quelle più importanti. Quando sentimenti come gelosia o possessività prendono il sopravvento bisogna indagare e capire.

Una coppia forte è una coppia che ha affrontato momenti di crisi e ha imparato dagli errori del passato, migliorando. Capire la vera fonte del conflitto è l’unico modo che avete per dissipare il conflitto.

5- Il desiderio è ancora presente?

Il suo corpo, il suo profumo, i suoi capelli non vi attirano più? Non senti più il bisogno di rifugiarti tra quelle braccia che per molto tempo ti hanno fatto sentire protetta? Se l’intimità è quasi del tutto assente e non vi sentite appagati sessualmente il vostro stato psicologico ne risentirà. Abbiamo tutti necessità di soddisfare il bisogno di sentirci amati e di vivere una sessualità soddisfacente.

Se il vostro appetito sessuale reciproco è scarso ci sono molte cose che potete fare per provare a risvegliare la vostra libido. Fate ogni tentativo possibile, moltiplicate le opportunità, provate e riprovate a riavvicinarvi intimamente. Ecco qualche consiglio utile:6 trucchi sexy per risvegliare il calo di desiderio nella coppia.

coppia tramonto
Photo Pixabay

Dopo esservi posti queste domande la vostra coppia potrebbe essere di fonte ad una nuova alba oppure ad un tramonto.

Se nonostante i vostri tentativi non vedete miglioramenti e prospettive future allora considerate pure seriamente l’idea della separazione. Sappiate che è un momento particolarmente difficile quello che vi attende ma il tempo vi aiuterà a sentirvi meno soli, meno frustrati, meno in colpa, meno sofferenti. Il tempo vi porterà ad una fase di ricostruzione necessaria per potervi eventualmente riaprire ad un nuovo amore.

Da leggere