Home Coppia Intesa sessuale | Scopri come mantenerla alta nel tempo

Intesa sessuale | Scopri come mantenerla alta nel tempo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:55
CONDIVIDI

Oggi vi parleremo di uno studio molto interessante che rivela la chiave per mantenere alta l’intesa sessuale nella coppia a dispetto del tempo.

coppia bacio
Foto da AdobeStock

Quante volte abbiamo parlato di questo aspetto della sessualità, ovvero del fatto che spesso col passare del tempo la sessualità tende ad entrare in una fase di affievolimento o stallo. All’inizio di  una relazione la sessualità è il collante della coppia che non riesce a tenere a bada gli istinti più primordiali. Ci si scambiano carezze ed effusioni ovunque, si torna a casa col desiderio dell’altro, si lasciano le cene con gli amici prima del tempo perchè si sente un fremito irrefrenabile… basta uno sguardo d’intesa e si accende la passione.

Durante il fine settimana insieme si fa l’amore a più riprese ed ogni volta è più bello e il desiderio aumenta, non ci si sente mai sazi…e poi cosa succede? perchè tutto cambia e si passa da un record di rapporti ad un record di astinenza? Scopri di più in questo articolo.

SULLO STESSO ARGOMENTO:8 cose che dimostrano che fare l’amore è il cemento di una coppia

Libido nella coppia, mantienila sempre alta con questo metodo infallibile

intimità di coppia
Foto da Pixabay

Uno studio norvegese è stato condotto al fine di determinare come mantenere alta l’intensità della libido nella coppia col passare degli anni. Stando alla conclusione dello studio la chiave sarebbe molto semplice: basta separare sessualità e sentimenti! Cosa significa? Sesso e sentimenti se ci pensi sono due cose diverse e possono coesistere e fondersi o esistere indipendentemente l’uno dall’altro. Il sesso è un desiderio, l’amore un bisogno.

Il concetto di “Io e te per tutta la vita” sappiamo bene che delizia il cuore ma non è il fondamento della felicità. Può capitare che la coppia si spezzi o che entri in crisi e l’instabilità coniugale può diventare cronica e far male e questo può innecare una serie di sforzi per ritrovare il romanticismo che alla fine inevitabilmente uccidono la libido.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 10 segni che la tua coppia gode di buona salute sessuale

Perchè dovresti separare sesso e sentimenti?

In caso di calo di desiderio sessuale e perdita di eros, una teoria dell’eccitazione sessuale spiegherebbe le dinamiche e le motivazioni.

Partiamo dal fatto che il desiderio nella coppia nasce da una certa distanza con l’altro; Per essere più chiari, quello che mantiene alto e duraturo il desiderio è il fatto di considerare la sessualità come un’attività che non ha bisogno dell’amore.

Ovviamente questo concetto dipende dal tipo di coppia, come abbiamo visto recentemente, si parla sempre più di una nuova tendenza di coppia che è la demisessualità che non riesce a scindere i sentimenti dall’atto fisico, quindi è facile comprendere come separare sessualità e sentimenti sia un’idea delicata da assumere, tuttavia è un concetto che non si dovrebbe sottovalutare.

Come rivelato da uno studio pubblicato alcuni mesi fa in Scienze comportamentali evolutive e condotto da psicologi dell’Università norvegese di scienza e tecnologia (NTNU),  quando in una relazione a lungo termine si separano aspetti relazionali ed emotivi i rapporti sono molto più frequenti.

“La frequenza è un indicatore della capacità di separare gli aspetti sessuali di una relazione dagli aspetti emotivi”, ha spiegato il professor Kennair uno degli autoi dello studio che si basa su uno sondaggio al quale hanno risposto 92 coppie eterosessuali dai 19 ai 30 anni la cui relazione durava da un mese a nove anni, con una media di circa due anni.

Lo stesso sondaggio ha portato a galla un altro elemento di distruzione della coppia, le fantasie: sembrerebbe che il fatto di fantasticare su terze persone possa danneggiare l’intimità di una coppia. Ed ancora questo sondaggio ha avvalorato una ipotesi già conosciuta, ovvero che più lunga è la relazione, più rari sono i rapporti intimi.

I ricercatori oltre a confermare questa attitudine sono riusciti a trovare una spiegazione logica sottostante questo calo del desiderio: nel caso specifico delle fantasie, il fatto di fantasticare su una terza persona sposta l’interesse sessuale su un’altra persona: “L’amore è un meccanismo di coinvolgimento e c’è meno passione e desiderio in una relazione se un partner è più interessato ad altri”, stando alle parole di Leif Edward Ottesen Kennair, che condivide il pensiero di Mons Bendixen, un’altro Professore del Dipartimento di Psicologia: “Quando si hanno fantasie sessuali su persone diverse dal partner queste non apportano passione nella relazione”.

Allora cos’è che ci garantisce una sessualità appagante? secondo Trond Viggo Grøntvedt, un altro ricercatore della NTNU, anch’esso coinvolto nello studio, l’amore e la fiducia rappresentano senza alcun dubbio due pilastri che sorreggono il benessere di una coppia, ma non garantiscono una vita sessuale appagante. D’altra parte, la passione che è fortemente associata alla frequenza dei rapporti sessuali, è determinante ai fini di una vita sessuale soddisfacente.

Passione, questa è la chiave e la passione va a braccietto con la frequenza. Se vengono presi in considerazione diversi fattori, come il grado di felicità delle persone nella loro relazione, i loro sforzi per rendere felice il partner, la loro intimità, il loro grado di fiducia reciproca e il loro amore, “la passione è in realtà l’unico tra tutti questi elementi che potrebbero aiutare a prevedere la soddisfazione intima” ha concluso il professor Grøntved.

Coppia sessualità passione
PhotoAdobe Stock

Scopri tutti i nostri articoli nella sezione Coppia e rendi migliore la tu relazione con il tuo partner.