Can Yaman e Diletta Leotta: “Lui non ha retto le critiche” ma spunta un retroscena

Can Yaman e Diletta Leotta sono una delle coppie più chiacchierate del web, ma un retroscena sembrerebbe cambiare tutto.

diletta leotta can yaman
foto da instagram

Non è di certo un mistero che Can Yaman sia uno degli attori più apprezzati dal pubblico del piccolo schermo. Lo stesso pubblico che non appena ha saputo della sua relazione con Diletta Leotta, e pare anche imminente matrimonio, lo ha subito stroncato tanto da iniziare a credere ai presunti gossip che la loro storia d’amore sia nata non da un reale sentimento ma per una voglia di maggiore visibilità.

Sul web, infatti, si è a lungo parlato dell’ipotesi che la loro relazione non fosse vera, ma studiata a tavolino soltanto per avere un maggiore riscontro mediatico. A confermare il tutto ci sarebbe anche la confessione di un paparazzo, che sarebbe stato coinvolto nell’intera vicenda, ma i diretti interessati hanno sempre smentito il tutto. In particolar modo il bell’attore turco che ha sempre difeso la sua relazione con la bionda conduttrice.

Nonostante ciò le critiche e attacchi non sono di certo mancati. Tanti, sembrerebbe secondo quanto rivelato da Alessandro Rosica, L’Investigatore Social, da spinger Can ha voler disattivare il suo profilo Instagram.

Can Yaman ha chiuso il suo profilo Instagram per le troppe critiche ricevute sul suo rapporto con Diletta Leotta? L’investigatore social sembrerebbe non avere alcun dubbio, ma sulla fan page dell’attore sembra spuntare un nuovo retroscena.

Chiuso il profilo Instagram di Can Yaman: tutti i possibili motivi

Secondo quanto rivelato da una fan page italiana di Can Yaman, trovate il post in fondo all’articolo che spiega le loro ipotesi, lui non avrebbe disattivato il suo account ma gli sarebbe stato bloccato dallo stesso Instagram. Il motivo?

Tante sarebbero state le truffe fatte ad alcuni utenti della rete a suo nome, truffe in cui lui ovviamente non c’entra nulla, che il noto social fotografico avrebbe voluto risolvere il problema a monte per poter fare le opportune verifiche del caso, ma Alessandro Rosica è convinto dell’esatto contrario e chi lo critica, smontando le sue tesi, lui replica affermando che ciò che dice non è campato per aria, ma che avrebbe fonti certe che gli avrebbero confermato il tutto.

LEGGI ANCHE –> Il padre di Can Yaman è bello come il figlio: quando il carisma è ereditario

Non ha retto le critiche e la vergogna e Can Yaman alla fine ha ceduto ha scritto il noto personaggio del web. “Ha disattivato il suo account. Questa è forse la fine di un talento, purtroppo ha buttato via il suo futuro. Ci sta male ma purtroppo l’ha voluto lui. Tornerà su Instagram ne sono sicuro. Chi nasce tondo” ha concluso, per poi aggiungere a chi afferma che stia dicendo il falso: “Prima di parlare a vanvera, dovete capire che io non sono qui a fare il pagliaccio. Se dico una cosa, è perché lo so con certezza ha aggiunto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@fanpage_canyaman_italy)

Quale sarà mai la verità dietro la scelta di Can Yaman su Instagram? Non ci resta che attendere ulteriori chiarimenti da parte del diretto interessato.

Da leggere