La forma delle ciglia finte è importante: come scegliere quella perfetta per uno sguardo magnetico

La forma delle ciglia finte è davvero importante? Assolutamente sì: ecco come scegliere la più adatta a correggere la forma degli occhi e creare uno sguardo top.

come scegliere ciglia finte
(Pinterest)

Con le ciglia finte è possibile modificare la forma e la grandezza dell’occhio, dare maggiore intensità e maggiore profondità allo sguardo.

La qualità del risultato dipende però dal tipo di ciglia finte che si applicano sulla palpebra e, in particolare, dalla loro curvatura e dalla quantità di ciglia che si utilizzano per ogni occhio.

Esattamente come le ciglia naturali, le ciglia finte vengono prodotte con diversi tipi di curvatura, inoltre vengono vendute in archi completi oppure in ciuffi, che permettono di gestire in maniera molto più precisa il posizionamento e la quantità di ciglia che si intende utilizzare.

Tutte le forme delle ciglia finte: dalle più curve alle meno curve

forme ciglia finte
(Pinterest)

La curvatura delle ciglia (e ovviamente anche delle ciglia finte) viene indicata con una lettera dell’alfabeto la cui forma rimanda in qualche modo alla forma delle ciglia.

Conoscere questo principio permetterà di capire meglio e di ricordare meglio a quale tipo di curvatura corrispondono le lettere che indicano le varie tipologie di ciglia, quindi sarà più facile acquistarle e scegliere quelle più giuste per delle esigenze specifiche.

Ciglia finte a forma di I, per dire addio alle ciglia rade

Le I – curl lashes sono le ciglia finte dalla curvatura minore, sono molto simili alle ciglia naturali più dritte e quindi sono perfette per infoltire delle ciglia magari rade o troppo sottili.

Contribuiscono a dare profondità allo sguardo senza alterare la forma degli occhi per un effetto assolutamente naturale, adatto a qualsiasi tipo di occasione e che costituisce il completamento perfetto di un make up giorno o notte.

Ciglia finte a forma di J, le ciglia che tutte amano

Questa forma di ciglia finte è quella più simile alle ciglia naturali della maggior parte delle persone. Come suggerisce la forma della lettera con cui vengono indicate, questo tipo di ciglia è perfetto per creare un effetto allungamento delle ciglia naturali. 

Oltre ad allungare tutte le ciglia presenti sulla palpebra, queste ciglia sono usate a ciuffi per creare un effetto “gattina”, che si ottiene posizionando ciuffi di ciglia soltanto verso l’angolo più esterno dell’occhio. Uno degli innegabili vantaggi di questo tipo di ciglia è che anche utilizzate in gran numero non appesantiscono l’occhio, proprio perché la loro curvatura è così naturale da non generare il classico “effetto posticcio” che molte tendono (giustamente) a ricercare soltanto in occasioni speciali.

Per quanto riguarda invece il comfort, questo le ciglia finte a forma di J possono essere indossate per molte ore anche da persone che non le utilizzano di frequente, proprio a causa della loro leggerezza.

Ciglia finte con curvatura B belle senza essere too much

La curvatura B è la giusta via di mezzo tra la curvatura a J e la curvatura “glamour”, cioè quella esagerata, vistosa e che punta a un effetto posticcio.

Le ciglia con curvatura B sono la scelta perfetta per chi vuole uno sguardo in grado di catturare l’attenzione ma che non è abituata a portare ciglia più lunghe e più curve (quindi più pesanti).

Le ciglia dalla curvatura B vanno utilizzate per rendere lo sguardo più espressivo e attraente, per aumentare il volume delle ciglia in maniera notevole ma non eccessiva per un look sobrio e quasi naturale.

Ciglia finte a forma di C: very glamour!

Chi punta a ottenere uno sguardo da bambola o da cerbiatto, in grado di catturare l’attenzione con una sola occhiata, deve puntare sulle ciglia finte a forma di C, che fanno apparire l’occhio più grande di quanto sia in realtà, ma anche più tondo.

Si tratta del tipo di ciglia perfetto per coloro che hanno bisogno di “allargare” occhi di piccole dimensioni, mentre sono da evitare (almeno da evitare su tutta la palpebra) se si hanno occhi già grandi e rotondi. In quel caso meglio puntare su pochi ciuffi di ciglia verso l’esterno dell’occhio.

Purtroppo chi ha la palpebra molto dritta, cioè una forma dell’occhio molto allungata, dovrebbe evitare di applicare le ciglia dalla curvatura C su tutta la palpebra, perché si finirà irrimediabilmente per ottenere il classico effetto “avrei voluto dormire per altre due ore”: uno sguardo spento, poco attraente e di certo poco sensuale.

L’ideale? Combinare ciuffi di ciglia I o J (da utilizzare nella parte interna e centrale dell’occhio) con ciuffi C da utilizzare esclusivamente nell’angolo più esterno della palpebra.

Ciglia finte con curvatura D per chi adora esagerare

Le ciglia finte di forma D dovrebbero essere utilizzate esclusivamente per occasioni speciali, servizi fotografici, sfilate di moda e altre occasioni in cui si vuole apparire particolari e stravaganti.

Questo tipo di ciglia finte infatti è davvero scomodissimo da indossare per molte ore, dal momento che risulta estremamente pesante. Chi utilizza questo tipo di ciglia lo fa per un obiettivo molto chiaro: rendere le ciglia e quindi il make up degli occhi il protagonista assoluto di un look.

Da puntualizzare che è impensabile utilizzare le ciglia C su tutta la palpebra: al contrario, vanno utilizzate esclusivamente in ciuffi singoli in combinazione con ciuffi di altro tipo e di altre curvature.

Leggi anche => Prova le ciglia magnetiche per uno sguardo super glamour ma senza stress! 

Ciglia dalla forma a U per occhi di gatto!

Questo tipo di ciglia è estremamente voluminoso, ancora più di quelle di cui abbiamo parlato finora. Viene utilizzato per dare agli occhi tridimensionalità agli occhi, mettendo in evidenza anche gli occhi più infossati, che in genere sono molto difficili da sottolineare e da rendere glamour.

Un solo avvertimento: queste ciglia sono assolutamente da sconsigliare per chi ha gli occhi rotondi, perché li farebbero apparire innaturalmente grandi e “a palla”, simili a quelli di una bambola dagli occhi mobili (e di quelle piuttosto inquietanti …).

Ciglia a forma di L, le ciglia magiche

Si tratta di ciglia dalla curvatura molto accentuata ma non troppo lunghe. Per questo motivo riescono dove quelle a U risultano inadatte: sono in grado di dare volume agli occhi infossati evitando l’antiestetico effetto – bambola, per ciglia molto vistose ma piuttosto naturali.

Anche in questo caso però la maggiore difficoltà con questo tipo di ciglia consiste nell’indossarle per molte ore: dopo un po’ si inizia a far letteralmente fatica a tenere gli occhi aperti, quindi invece di dare allo sguardo un effetto seducente e glamour si finisce per avere un’aria assonnata e per niente attraente.

 

Da leggere