Ciglia finte magnetiche: la nuova tendenza che fa impazzire le donne (e non solo)

Le ciglia finte magnetiche sono una vera rivoluzione: ecco come si usano, quanto durano e soprattutto quali sono le differenze con le ciglia finte tradizionali.

ciglia magnetiche
(Pinterest)

Moltissime donne non rinuncerebbero mai alle ciglia finte, che hanno l’indiscutibile vantaggio di rendere lo sguardo profondo e magnetico in pochi secondi e di modificare la forma dell’occhio a volte anche in maniera piuttosto evidente.

Purtroppo le ciglia finte tradizionali, che si fissano alle ciglia vere attraverso prodotti adesivi, hanno diverse controindicazioni e, a lungo andare, possono danneggiare o diradare le ciglia oppure provocare arrossamenti e irritazioni a carico degli occhi.

Un altro enorme svantaggio delle ciglia finte tradizionali è la loro durata limitata. È possibile infatti riutilizzare le ciglia finte per un piccolo numero di applicazioni, ma inevitabilmente si finirà per rovinarle.

Tutte queste piccole controindicazioni possono essere tranquillamente messe nel dimenticatoio scoprendo un prodotto geniale e innovativo, semplice da utilizzare e di grande effetto, destinato a rivoluzionare completamente questo segmento del mercato dedicato alla cosmesi.

Ciglia finte magnetiche: ecco perché non potrai più farne a meno

ciglia magnetiche
(Pinterest)

Le ciglia finte magnetiche vengono vendute in pratici astucci da quattro elementi: ognuno di essi è costituito da una striscia di ciglia finte apparentemente simili a quelle tradizionali. La differenza sta nel fatto che in questo caso le ciglia sono applicate a sottili strisce di plastica o tessuto che contengono piccolissimi magneti, che possono essere disposti alle estremità di ogni striscia oppure sia alle stremità sia al centro.

Come si applicano? Spiegazioni passo passo

Su ogni palpebra vanno applicate due set di ciglia magnetiche: il primo va appoggiato sulla parte superiore della palpebra e posizionato fino a ottenere l’effetto desiderato. Il secondo set va invece applicato al di sotto delle ciglia vere in maniera che si “agganci” tramite i magneti al set posto al di sopra delle ciglia.

Per eseguire correttamente questa piccola operazione di precisione è fondamentale utilizzare pinzette apposite. Se con le ciglia finte tradizionali molte ragazze utilizzano le normali pinzette per le ciglia, normalmente realizzate in metallo, con le ciglia magnetiche è necessario utilizzare pinzette in plastica a cui i magneti non possano attaccarsi.

Le ciglia magnetiche vanno applicate prima o dopo il make up?

Questo tipo di ciglia va applicato esclusivamente dopo il make up, cioè dopo aver ultimato il trucco della palpebra.

Se si posseggono ciglia naturali molto sottili diventa strettamente necessario dare diverse passate di mascara e attendere che si secchi prima di applicare le ciglia. Questo consentirà di confondere meglio le ciglia naturali in mezzo a quelle finte e allo stesso tempo consentirà una più facile applicazione dei magneti.

Dopo aver applicato le ciglia magnetiche potrebbe essere necessario ripassare la rima delle ciglia con una matita o con un eyeliner per mimetizzare completamente la presenza della strisciolina di tessuto o di plastica.

Quanto durano le ciglia finte magnetiche?

Le ciglia magnetiche durano molto a lungo, dal momento che non vengono danneggiate dal procedimento che prevede l’applicazione dell’adesivo e successivamente la rimozione delle ciglia e dei residui di adesivo stesso.

Quali sono le controindicazioni?

Si può dire in tutta onestà che questo prodotto di make up non abbia alcuna controindicazione, dal momento che preserva la salute delle ciglia e degli occhi, consente di ottenere gli stessi risultati che si ottengono con le ciglia finte tradizionali.

L’unica, piccola controindicazione, consiste nel fatto che le ciglia finte magnetiche sono meno adattabili rispetto a quelle tradizionali, che potevano essere tagliate con un paio di forbicine per adattarle alle dimensioni dell’occhio. 

Se i magneti delle ciglia magnetiche sono applicati alle estremità della strisciolina e non al centro, si rischierebbe di tagliarli via e compromettere la stabilità dell’applicazione.

L’evoluzione che tutte aspettavano: l’eyeliner magnetico

In commercio esistono ancora le ciglia magnetiche dotate di magneti, come quelle appena descritte, ma la tecnologia ha fatto passi da gigante e sono stati introdotti in commercio speciali eyeliner con particelle metalliche che vanno applicati sull’occhio prima di mettere le ciglia finte. Le particelle contenute nell’eyeliner fungeranno da “magnete su misura” per attirare a se e fissare con la massima precisione le ciglia magnetiche.

Si tratta di un sistema super sicuro e assolutamente funzionale, che risolve anche l’eventuale problema di “pesantezza” alle palpebre che alcune persone avvertono quando utilizzano le ciglia magnetiche che si reggono grazie a piccole calamite.

Quanto costano le ciglia magnetiche?

Come accade sempre per i prodotti di make up, esistono ciglia finte magnetiche di tutti i tipi e di tutti i prezzi. Si può andare da ciglia costosissime, che possono arrivare a costare anche 60 € ogni due coppie, a prodotti molto meno costosi, che arrivano a costare meno di 20 €.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti