Giulia Cavaglià vittima di body shaming: “Non potevano rifartelo peggio di così”

Giulia Cavaglià è stata vittima di body shaming su Instagram. L’ex tronista di Uomini e Donne ha fatto un’importante precisazione.

Giulia Cavaglià contro Selvaggia Roma
foto da instagram

Giulia Cavaglià è nota al pubblico del piccolo schermo per aver preso parte a Uomini e Donne, prima come corteggiatrice di Lorenzo Riccardi e poi come tronista. Da quel momento, come facilmente immaginabile, la sua strada è stata tutta in salita e sul web è diventata una delle influencer più famose.

Questo purtroppo, oltre ad una grande popolarità, le ha portato anche una bella dose di haters che approfittando dell’ultimo contenuto da lei postato su Instagram, ne hanno approfittato per farle del body shaming. Alcuni utenti della rete si sono scagliati contro di lei e contro il suo seno, affermando che sia il peggiore che abbiano mai visto o che addirittura dovrebbe denunciare il chirurgo che glielo avrebbe rifatto.

Accuse e commenti davvero duri nei confronti dell’ex tronista, ma lei ha scelto di rispondere. Affrontando a testa alta i suoi haters e facendo notare un’importante differenza che molto spesso viene sottovalutata.

Giulia Cavaglià è stata vittima di body shaming e ha provato a far capire qual è la differenza tra chi esprime il suo parere e chi invece si diverte ad insultarla. Diritto che non appartiene a nessuno.

Giulia Cavaglià massacrata per il suo seno: “Questo è body shaming”

Giulia Cavaglià ha deciso di rispondere a tu per tu a tutte quelle persone che l’hanno duramente attaccata senza alcun motivo, facendo notare poi, in un secondo momento, qual è la sostanziale differenza tra l’esprimere un’opinione, atto lecito, ad insultarla, cosa che nessuno può arrogarsi il diritto di fare, ma spesso ci si dimentica che dietro ad uno smartphone c’è una persona in carne ed ossa e con dei sentimenti.

“Perché sei diventata così stupida?” le ha scritto un utente. “Certo, perché dal video che ho pubblicato si vede proprio questo” ha replicato l’ex tronista di Uomini e Donne. “Ma che problemi hai?” ha aggiunto.

LEGGI ANCHE –> Proposta di matrimonio in diretta a Uomini e Donne: la reazione di Gemma

“Credo che un seno peggio non te lo potevano rifare” ha scritto un altro utente. Ma questa cosa del body shaming non vi è molto chiara? ha replicato Giulia per poi rispondere ad un altro fan che le ha scritto il seguente messaggio: “Se avere questo seno la fa sentire bene, che ben venga. Io lo avrei fatto il più naturale possibile. Ognuno con le sue imperfezioni. Era più genuina la Giulia che era a Uomini e Donne”.

Apprezzo il tuo commento perché esprimi il tuo parere senza offendere nessuno ha replicato Giulia, provando a far capire questa sottile differenza agli utenti del web.

Giulia Cavaglià di Uomini e Donne, purtroppo, è l’ennesima vittima degli odiatori della rete, ma purtroppo non esiste ancora una legislazione che possa impedire ciò. Perché non si tratta di semplici commenti, ma parole che possono avere gravi effetti sulla psiche di una persona.

Da leggere